Les Gardiennes (2017)
The Square (2017)
Loving Vincent (2016)
Beauty and the Dogs (2017)
L'insulto (2017)
Makala (2017)
Winter Brothers (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

email print share on facebook share on twitter share on google+

Country Focus: Spagna

Spagna - Intervista a Manuel Soria, Managing Director, Madrid Film Commission (marzo 2005)

di 

- Intervista a Manuel Soria, Managing Director, Madrid Film Commission


Madrid è un grande studio cinematografico di lungometraggi, pubblicità, video clips, serie e programmi televisivi. Nata da poco più di un anno, la Madrid Film tenta di promuovere questa realtà al di là dei confini spagnoli. Un’intervista con Manuel Soria, Managing Director della Madrid Film Commission.

Cineuropa: qual è il bilancio di questo primo anno di attività?
Manuel Soria: Direi del tutto positivo. La città e la comunità di Madrid offrono fantastiche location ed incredibili risorse umane e tecniche per le riprese di qualsiasi genere di produzione audiovisiva. Ritenevamo molto importante che la Madrid Film Commission facesse uno sforzo per far conoscere questa realtà al di fuori dei nostri confini, agevolando tutto quel genere di servizi in grado di attrarre potenziali co-produttori verso la nostra regione. Perciò, tra i risultati positivi della nostra attività, porrei l’accento sull’avvicinamento ai nostri partners europei e sulla firma di accordi con l’Île de Franceil Berlin-Brandenburg e il Lazio che saranno di estrema importanza non solo per le regioni interessate, ma anche per la produzione audiovisiva in Francia, Germania, Italia e Spagna. In un momento in cui la co-produzione rappresenta un meccanismo essenziale per il finanziamento di film, noi crediamo di essere ancora al di sotto le effettive possibilità di co-produzione. Per esempio nel 2004, sono state realizzate 13 co-produzioni tra Spagna e Francia, 2 tra Spagna e Germania ed 11 tra Spagna ed Italia. Ciononostante, la MFC ha già partecipato a 25 lungometraggi, 12 cortometraggi, 10 serie televisive, 1 film per la TV, e 4 documentari.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Come pensate di muovervi per attrarre co-produzioni più internazionali e per promuovere la cooperazione tra regioni?
Crediamo che il primo importante sforzo sia quello di avvicinare potenziali co-produttori, e metterli in contatto. Pensiamo anche di rafforzare la relazione tra distributori per aiutare i nostri prodotti a scavalcare i confini nazionali. Rispetto a questo è importante ricordare come nel 2003, 19 produzioni spagnole o co-produzioni con la Spagna siano state distribuite nei cinema Francesi, che 36 produzioni spagnole o co-produzioni con la Spagna siano passate attraverso festival Francesi e 57 siano state trasmesse dalle reti televisive francesi. In Spagna i film francesi nel 2003 sono stati 37, la stessa cifra dell’anno precedente e sette meno del 2001. Questi numeri danno l’idea di quanto lavoro ci sia ancora da fare. In ogni caso, verranno stabiliti meccanismi più agili per lo scambio di informazioni su progetti che possono interessare i nostri partners e, naturalmente, forniremo tutte le informazioni necessarie sui service di produzione locali o sui requisiti amministrativi necessari. Sin dall’annuncio dell’ente coinvolto nell’accordo, vari produttori spagnoli con progetti in sviluppo come Alfilms con Corre Cariño, Urbana Films con Afectos, e Imval con Buñuel en la Memoria ,hanno contattato la MFC per informarsi sulle possibilità di co-produzione con la Francia.

I partners di Madrid Film danno un importante contributo alla produzione cinematografica dei loro rispettivi paesi, quale sarà l’apporto di Madrid a questa associazione?
La comunità di Madrid conta su di una solida struttura audiovisiva, qualificata e specializzata tanto da garantire le produzioni estere come quelle nazionali. L’alto livello di services di produzione e post-produzione fanno sì che il 70% della produzione spagnola abbia luogo a Madrid. Inoltre, la città, come la comunità madrilena, offrono infinite risorse per location di esterni e di interni, per l’organizzazione di qualsiasi tipo di produzione audiovisiva. Per di più, la rete di trasporti e comunicazioni collegano Madrid al resto del mondo. Sfrutteremo tutti questi elementi per rafforzare ed incoraggiare l’industria dell’audiovisivo a Madrid.

 

in questo country focus

Newsletter

ArteKino
Les Arcs call
Unwanted_Square_Cineuropa_01

Follow us on

facebook twitter rss