Il mio Godard (2017)
The Square (2017)
Loving Vincent (2016)
Soleil battant (2017)
The Nothing Factory (2017)
Out (2017)
Corpo e anima (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

email print share on facebook share on twitter share on google+

Country Focus: Germania

Il DFFF distribuisce 17,7 milioni a 23 progetti nel primo semestre

di 

- Nel primo semestre 2009, il DFFF (Deutsche Filmförderfonds), fondo nazionale tedesco per il cinema attivo dal primo gennaio 2007, ha distribuito 17,7 milioni di euro a 23 progetti di film e generato 101,4 milioni di spese sul territorio tedesco.

Gli effetti positivi del fondo sull'industria si traducono anche in una buona quota di mercato per il cinema nazionale e c'è da notare che cinque dei sei titoli tedeschi che hanno superato il milione di spettatori in questi primi sei mesi hanno beneficiato del sostegno del DFFF. Da sottolineare inoltre la presentazione in competizione a Cannes di tre coproduzioni internazionali che hanno visto la partecipazione del fondo: Inglourious Basterds [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Il nastro bianco [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Michael Haneke
scheda film
]
e Antichrist [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Cannes 2009 Lars von Trier
scheda film
]
.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il ministro della Cultura Bernd Neumann, promotore del DFFF, attribuisce in parte al fondo il ritorno di popolarità della Germania presso i produttori stranieri e le borse distribuite quest'anno non lo smentiscono: nove dei 23 progetti (18 lungometraggi, 4 documentari, un film d'animazione) sostenuti nel primo semestre sono grosse produzioni, tra cui il nuovo progetto di Roman Polanski, The Ghost (3,5M € di sostegno). Tra le produzioni locali finanziate dal DFFF, figura il sequel del grande campione d'incassi KeinOhrHasen (lett. "lepre senza orecchie") di Til Schweiger, ZweiOhrKüken (lett. "pulcino con due orecchie"), il nuovo film di Detlev Buck, Same Same But Different (leggi la news), e la tragicommedia sulla Germania alla vigilia della riunificazione Liebe Mauer di Peter Timm (leggi la news).

Rispetto ai primi semestri 2007 e 2008, a causa della crisi e delle discussioni in corso riguardo alla legge sul finanziamento del cinema, il numero dei film sostenuti e le somme distribuite sono diminuiti, e alcuni progetti sono slittati. Non che la domanda non ci sia: solo negli ultimi due mesi, oltre venti domande per complessivi 17 milioni di euro sono arrivate al DFFF. Nel corso dei suoi primi due anni di esistenza, 2007 e 2008, il fondo nazionale guidato da Christine Berg ha speso per intero il suo budget annuale di 60 milioni di euro (un totale di 118,5M € sono stati accordati a 198 produzioni, le quali hanno generato spese pari a 752M € sul territorio tedesco, ossia sei volte la somma investita). Questi risultati hanno portato al rinnovo del progetto per altri tre anni (fino al 2012).

 

in questo country focus

Newsletter

ArteKino
Les Arcs call
Unwanted_Square_Cineuropa_01

Follow us on

facebook twitter rss