The Fixer (2016)
Compte tes blessures (2016)
Angle mort (2017)
Riparare i viventi (2016)
Ma Loute (2016)
American Honey (2016)
6.9 on the Richter Scale (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

email print share on facebook share on twitter share on google+

Country Focus: Germania

Nel 2012 80 milioni di euro all’industria tedesca

di 

Nel 2012 80 milioni di euro all’industria tedesca

- Il tedesco Federal Film Board (FFA) ha erogato 78,7 milioni di euro nel 2012, in aumento rispetto ai 73,5 milioni del 2011. La metà circa del budget totale è stata investita in supporti di produzione: 49 progetti cinematografici hanno ricevuto 16,7 milioni e 14,2 sono stati erogati come aiuto automatico ai produttori di 79 lungometraggi.

In totale, le produzioni tedesche uscite in sala lo scorso anno sono state 220, sostenute al 52% dal FFA. I film sono stati visti dal 90% degli spettatori di film tedeschi — circa 20 milioni di euro sono stati spesi per il supporto ai cinema, inclusi 5,7 milioni per la digitalizzazione delle sale. Altri 18,6 milioni sono stati investiti in misure di marketing come spot TV per le uscite di sala.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Le uscite in video sono state supportate con 6,3 milioni di euro. Il FFA ha investito 1,1 milioni in supporti agli script e 700.000 euro sono andati a progetti di cortometraggi. Le imposte totali raccolte sono state di 59,8 milioni (2011: 51,8 milioni) e gli esercenti locali hanno totalizzato 24.4 milioni di euro. L’industria video ha pagato meno (16,6 milioni) che in passato (19,2 milioni) mentre le emittenti televisive hanno pagato 18,8 milioni (10,2 milioni nel 2011). Il budget di FFA era maggiore che nel 2011 (96,9 milioni contro 96,2, ovvero lo 0,7% in più). In totale, il FFA ha speso 69,7 milioni in misure di finanziamento, 8,3 milioni più dell’anno precedente. Il rapporto 2012 del FFA è disponibile per il download qui.

 

in questo country focus

Newsletter

EAVE Home

Follow us on

facebook twitter rss

filmitalia_site