The Nothing Factory (2017)
The Charmer (2017)
Mademoiselle Paradis (2017)
One Step Behind the Seraphim (2017)
The Nile Hilton Incident (2017)
The Square (2017)
On Body and Soul (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

email print share on facebook share on twitter share on google+

Country Focus: Germania

Quote di mercato alte per i film nazionali in Germania

di 

Quote di mercato alte per i film nazionali in Germania

- Per un totale di 129,7 milioni di spettatori, gli esercenti tedeschi nel 2013 hanno generato più di un miliardo di euro d’incassi al botteghino. Mentre gli ingressi nei cinema sono calati del 4% e gli incassi al botteghino dell’1%, l’industria cinematografica nazionale tedesca è andata bene, con 33,6 milioni di spettatori. Più di un biglietto del cinema su quattro era per un film tedesco.

Il film con maggior successo del 2013 è la commedia scolastica Suck Me Shakespeer [+leggi anche:
trailer
making of
scheda film
]
di Bora Dagtekin, con 5,6 milioni di spettatori. In totale sette produzioni tedesche, tra cui The Physician [+leggi anche:
trailer
making of
scheda film
]
, l’avventura per bambini Famous Five 2 [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e il film d’orrore Hansel & Gretel: cacciatori di streghe [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, hanno attirato più di un milione di spettatori. “Speriamo che il cinema tedesco abbia lo stesso successo che nel 2013”, ha detto Peter Dinges, direttore del Federal Film Board (FFA).

Mentre i film tedeschi sembrano attirare un pubblico sempre crescente, gli incassi al botteghino dei film stranieri sono stati più bassi degli anni passati. E’ la seconda volta che i film internazionali hanno richiamato meno di 100 milioni di spettatori. Ciò nonostante, nel 2013 i film in 3D sono rimasti abbastanza popolari e hanno venduto 31,3 milioni di biglietti.

La FFA ha anche avviato un grosso programma di sostegno per la transizione digitale dei cinema. In meno di tre anni più di 1800 schermi hanno ricevuto un’iniezione di liquidi da parte della FFA, oltre che da parte di fondi regionali per il finanziamento del passaggio al digitale. Secondo gli ultimi studi della FFA, il numero di cinema in Germania continua a calare ed è passato da 1.054 a 890. Dinges teme che ancora altri cinema chiudano perché non possono permettersi il processo di digitalizzazione. “Abbiamo già definito delle misure per salvarli”, afferma, “speriamo che il governo le approvi prima che sia troppo tardi e i cinema abbiano già chiuso”.

 

in questo country focus

Newsletter

San Sebastian Report
Jihlava
Focal Production Value

Follow us on

facebook twitter rss