Le Redoutable (2017)
Makala (2017)
Happy End (2017)
120 battements par minute (2017)
Jupiter's Moon (2017)
The Killing of a Sacred Deer (2017)
The Square (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

email print share on facebook share on twitter share on google+

Country Focus: Austria

Cinema locale in crescita nel 2008

di 

Cinema locale in crescita nel 2008

- L'Austria ha scoperto il suo cinema: nel 2008, i film locali sono stati visti da un pubblico tre volte superiore a quello dell'anno precedente. Lo share di mercato del cinema domestico è cresciuto dall'1.9% ad oltre il 6%. In confronto ad altri paesi europei, gli incassi del cinema di casa sono di solito piuttosto bassi in Austria.

Tra i successi del botteghino, ancora sugli schermi, c'è Echte Wiener — Die Sackbauer Saga [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, costruito intorno ad un archetipo viennese e ispirato ad una vecchia serie tv. E ancora il Premio Oscar Il falsario - Operazione Bernhard [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, Falco [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, sulla carismatica pop star scomparsa in giovane età, il dramma North Face [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
ed il documentarioLet’s Make Money.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Con 15.7 milioni di spettatori totali ed il calo di interesse del pubblico nei confronti delle produzioni internazionali, i film austriaci hanno più successo che mai. Secondo l'Austrian Film Institute (AFI), il risultato è dovuto alla varietà e all'autenticità delle storie e alla loro abilità di commuovere gli spettatori.

Il successo, però, va nutrito con un finanziamento migliore: come nella vicina Germania, il contributo dei canali televisivi al finanziamento cinematografico è molto criticato. L'AFI ha sottolineato che l'attuale situazione sta rafforzando l'identità austriaca e viene dunque richiesto un allargamento dell'accordo che regola i finanziamenti cinematografici da parte della tv di stato. L'AFI considera "dovuto" un aumento dei fondi televisivi dai 5.9 milioni di euro annuali ai 10 milioni.

In tempi di crisi, l'investimento in mercati in crescita come quello cinematografico è necessario, secondo l'AFI. Il cinema è un prodotto culturale dall'enorme ritorno, e gli spettatori austriaci sono in cerca di qualcosa che rafforzi la loro identità.

Newsletter

Producers on the Move

Follow us on

facebook twitter rss

Filmitalia Cannes 2017