Sieranevada (2016)
Tom of Finland (2017)
Barrage (2017)
Verano 1993 (2017)
The Nile Hilton Incident (2017)
Lady Macbeth (2016)
Riparare i viventi (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

email print share on facebook share on twitter share on google+

Country Focus: Francia

111 milioni di entrate nel mondo per i film francesi nel 2014

di 

111 milioni di entrate nel mondo per i film francesi nel 2014

- Dopo il successo in patria (208,43 milioni di spettatori nelle sale francesi l’anno scorso), i mercati internazionali hanno portato bene all’industria cinematografica francese. Svelato da UniFrance in occasione dei 17mi Rendez-vous del cinema francese (che si chiudono oggi a Parigi), il bilancio provvisorio 2014 attesta la frequentazione all’estero dei film francesi sui 111 milioni di entrate (e 640 M€ di incasso), ossia il secondo miglior risultato degli ultimi 20 anni dopo il record 2012 (144 milioni di spettatori). In crescita del 119 % rispetto a un 2013 deludente, il risultato 2014 segna anche il secondo passaggio del totale annuale al di sopra della soglia dei 100 milioni di entrate (la media del decennio scorso si attestava sugli 80 milioni di spettatori).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Se l'anno scorso 14 film francesi hanno conquistato più di 1 milione di spettatori all’estero, e 70 più di 100 000 – cifre che attestano la diversità delle opere francesi in circolazione nel mondo – il 71 % delle entrate sono state registrate dai primi cinque titoli della classifica, con un impatto preponderante del leader incontestato: Lucy [+leggi anche:
trailer
making of
scheda film
]
. Con 53,5 milioni di entrate (302 M€ di incasso), il film di Luc Besson è diventato anche la produzione francese più vista nel mondo da oltre 20 anni. Questa performance di un lungometraggio in lingua inglese ha naturalmente diminuito di molto la quota dei film in lingua francese nel totale annuale: sebbene le loro entrate siano aumentate del 26 %, non rappresentano che il 28,5% del totale. In compenso, la percentuale di produzioni maggioritarie francesi è in crescita: 82 % delle entrate globali contro una media del 74 % negli ultimi dieci anni. Infine, si segnala che l’anno scorso i film francesi hanno registrato il 21 % in più di entrate all’estero rispetto al territorio nazionale.

Dietro Lucy, la top 10 del 2014 dei film francesi all’estero include la commedia Qu’est-ce qu’on a fait au bon Dieu? [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(6,7 milioni di entrate), La bella e la bestia [+leggi anche:
trailer
making of
intervista: Léa Seydoux
intervista: Vincent Cassel
scheda film
]
(4,39 milioni), Grace di Monaco [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(3 milioni), il film d'animazione Minuscule - La valle delle formiche perdute [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(2 milioni), Malavita [+leggi anche:
trailer
making of
scheda film
]
(1,96 mln), Belle e Sebastien [+leggi anche:
trailer
making of
scheda film
]
(1,8 mln), Les Vacances du petit Nicolas [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(1,27 mln), Supercondriaco [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(1,07) e Yves Saint Laurent [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Jalil Lespert
scheda film
]
(1,02).

 

in questo country focus

Newsletter

Emilia Romagna_site IT
Film Business Course

Follow us on

facebook twitter rss