Fuocoammare (2016)
La reconquista (2016)
El hombre de las mil caras (2016)
Que Dios nos perdone (2016)
Things to Come (2016)
Aloys (2016)
Dogs (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

email print share on facebook share on twitter share on google+

Country Focus: Francia

Annecy, cuore dell’animazione mondiale

di 

Annecy, cuore dell’animazione mondiale

- Provenienti da tutto il mondo, gli specialisti dell’industria dell’animazione si danno appuntamento questa settimana in Francia per la 55ma edizione del Festival internazionale del film d’animazione di Annecy, che si aprirà oggi con Le prophète di Roger Allers (ispirato all’opera di Kahlil Gibran). Fino al 20 giugno, la selezione ufficiale del delegato artistico Marcel Jean proporrà 215 film, di cui 8 lungometraggi in concorso inediti in Francia.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Tra i film in lizza si distinguono Avril et le monde truqué di Christian Desmares e Franck Ekinci (con un universo visuale firmato dal maestro del fumetto Jacques Tardi - leggi la news - esce in Francia l’11 novembre via StudioCanal), la coproduzione franco-danese Tout en haut du monde [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Rémi Chayé (articolo - uscita francese ancora senza data, con Diaphana Distribution), Adama [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 del francese Simon Rouby (esce in Francia il 21 ottobre da Océan Films), la coproduzione franco-canadese Mune, le gardien de la lune [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Alexandre Heboyan e Benoît Philippon (esce in Francia il 14 ottobre via Paramount Pictures) e il film spagnolo Pos eso [+leggi anche:
recensione
scheda film
]
di Sam.

Fuori concorso figurano la coproduzione austro-americana Eden's Lodge di Gerhard Tremi e Leo Calice, Extraordinary Tales [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
dello spagnolo Raul Garcia (recensione - coprodotto da Belgio, Spagna, Francia e Lussemburgo), Mortadelo y Filemon contra Jimmy el Cachondo [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del suo connazionale Javier Fesser (news), Little from the Fish Shop [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del ceco Jan Balej e Rocks in My Pockets [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Signe Baumane
scheda film
]
della lettone Signe Baumane (leggi la recensione e l'intervista).

Il paese ospite quest’anno del Festival d'Annecy è la Spagna. Il programma include alcune proiezioni speciali come quella del documentario animato Magic Mountain [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
della rumena Anca Damian (che parteciperà in concorso a Karlovy Vary - articolo), i primi 40 minuti di Dofus - Livre 1: Julith [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(news) e diverse produzioni extra-europee (il nuovo capitolo di Ghost in the Shell, Minions, Vice-Versa, The Good Dinosaur, Zootopia).

In programma ci sono inoltre dei Work in progress molto interessanti, con la coproduzione franco-svizzera Ma vie de Courgette [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Claude Barras
scheda film
]
di Claude Barras (articolo), il franco-canadese Ballerina del duo Eric Summer - Eric Warin, Atrapa la Bandera [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
dello spagnolo Enrique Gato, il film turco The Bad Cat di Mehmet Kurtulus e Ayse Ünal, e il titolo giapponese The Boy and The Beast di Mamoru Hosoda (venduto da Gaumont). Tra gli altri appuntamenti spiccano la produzione britannica Loving Vincent [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
della polacca Dorota Kobiela (che dà vita ai quadri di Van Gogh) e l’attesissimo The Red Turtle [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
dell’olandese Michaël Dudok de Wit (prodotto fra gli altri da Why Not, Wild Bunch, Arte France Cinéma e il celebre Studio Ghibli, su sceneggiatura co-firmata da Pascale Ferran). Infine, la tradizionale lezione di cinema sarà tenuta dallo spagnolo Guillermo Garcia Carsi (Pocoyo), e diverse conferenze completano il ricchissimo programma.

Sul fronte del MIFA (Mercato Internazionale del Film d'animazione - dal 17 al 19 giugno) che festeggerà il suo 30mo anniversario con una frequentazione record (che comprende 234 compratori), il premio della Personalità dell’anno sarà assegnato al produttore americano Chris Melandri, che concederà una "keynote" così come il suo connazionale d'origine russa Genndy Tartakovsky. Sarà presentato, infine, uno studio sulla Cartografia dell’industria dell’animazione europea. 

 

in questo country focus

Newsletter

Digital Production Challenge II - v1

Follow us on

facebook twitter rss

Les Arcs 350x250