Toni Erdmann (2016)
Il più grande sogno (2016)
King of the Belgians (2016)
The Ornithologist (2016)
La mia vita di zucchina (2016)
Things to Come (2016)
La ragazza senza nome (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

email print share on facebook share on twitter share on google+

Country Focus: Francia

Crescita spettacolare della produzione nel primo semestre

di 

Crescita spettacolare della produzione nel primo semestre

- Dopo il calo in volume del 2014 (leggi la news) e una netta flessione degli investimenti, la produzione cinematografica francese sembra aver ringranato la marcia, secondo quanto emerge dal bilancio del primo semestre 2015 pubblicato dalla Ficam (Federazione delle Industrie del Cinema, dell’Audiovisivo e del Multimedia). Da inizio gennaio a fine giugno, la produzione di lungometraggi di finzione d’iniziativa francese ha raggiunto un livello record di 92 progetti messi in produzione, in crescita del 60% rispetto allo stesso periodo 2014 (57 lungometraggi) e nettamente più elevato anche rispetto al 2013 (72 lungometraggi).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)Cine Iberoamericano Int

Questo recupero è ancora più spettacolare sul fronte degli investimenti, che hanno registrato un aumento del 90% rispetto al primo semestre 2014, con il budget medio passato da 5 a 6 M€, in particolare grazie a due film di budget superiore ai 20 M€ e 29 tra i 4 e i 10 M€.

In compenso, la Ficam lamenta un aumento del tasso di delocalizzazione delle riprese: il 37% nel totale del primo semestre 2015 (ossia 17 punti in più rispetto al 2014), il 46% per i film da 7 a 10 M€ di budget, e quasi il 70% per gli effetti visivi. Una tendenza preoccupante per le industrie tecniche francesi, che però beneficeranno a partire dal 1° gennaio 2016 del miglioramento dei crediti d’imposta nazionali e internazionali (news).

 

in questo country focus

Newsletter

Home Sweet Home

Follow us on

facebook twitter rss

Les Arcs