Northwest (2013)
Beloved Sisters (2014)
Of Horses and Men (2013)
Padre vostro (2012)
Still Life (2013)
In Order of Disappearence (2014)
Ida di Pawel Pawlikowski
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

email print share on facebook share on twitter share on google+

Country Focus: Francia

Bilancio 2008 (1): un anno record atipico

di  Fabien Lemercier

19/03/2009 - Con 240 lungometraggi finanziati nel 2008, di cui 196 d'iniziativa francese (FIF), la produzione cinematografica esagonale eguaglia, stando al bilancio presentato ieri alla stampa da Véronique Cayla, il suo record del 2005. La direttrice generale del Centre National de la Cinématographie (CNC) ha tuttavia sottolineato che bisogna mantenere la prudenza riguardo all'anno in corso, in ragione dell'attuale calo degli introiti pubblicitari delle TV e delle ripercussioni della crisi finanziaria sui mercati mondiali del cinema.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)Stockholm University of the Arts small

Registrando un record di investimenti (1,49 Md €), gli ottimi risultati del 2008 segnano un anno atipico poiché tre grossi budget gonfiano le statistiche: Arthur e la guerra dei due mondi (68,83 M€), Arthur e la vendetta di Malthazard (63,24 M€) e Océans (49,62 M€). Il budget medio delle FIF sale così a 6,42 M€ (5,58 M€ senza i tre film citati).

La tendenza alla bipolarizzazione della produzione persiste, con molti più film da 20 M€ di budget (13 nel 2008) e da meno di 1 M€ (44). Negli ultimi dieci anni, l'evoluzione è significativa: i film da oltre 7 M€ di budget che rappresentavano il 14,9 % della produzione d'iniziativa francese nel 1999 sono saliti oggi al 30,6 % (60 FIF) e attirano il 74,5 % degli investimenti. E i lungometraggi dal budget medio (da 4 a 7 M€), anche se non diminuiscono di numero, si fanno più poveri.

E' record anche sul fronte degli investimenti TV (27,8 % del finanziamento delle FIF) con Canal + (173,9 M€), TPS Cinéma (22,2 M€), Ciné Cinéma (16,8 M€) e la nuova arrivata Orange (31 M€). E le reti in chiaro non sono state da meno grazie a TF1 (52,9 M€), France 2 (39,3 M€), France 3 (26,6 M€), M6 (21,1 M€) e Arte (4,2 M€). Da notare anche l'esplosione degli introiti delle vendite internazionali (12,8 % del finanziamento, quasi il doppio) e della distribuzione nelle sale (12,1 %, in crescita del 60 %). Infine, il CNC ha distribuito 69,88 M€ di sostegno automatico e 18,45 M€ per l'anticipo sugli incassi, mentre 124 FIF hanno beneficiato del credito d'imposta e 97 dei 38,34 M€ investiti dalle Sofica.

 

in questo country focus

Newsletter

Stockholm University of the Arts

Follow us on

facebook twitter youtube vimeo rss

alleluia wbi