Thelma (2017)
Soleil battant (2017)
The Nothing Factory (2017)
Muchos hijos, un mono y un castillo (2017)
Out (2017)
Corpo e anima (2017)
Il mio Godard (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

email print share on facebook share on twitter share on google+

Country Focus: Svezia

Le entrate aumentano del 27% nel primo semestre 2009

di 

Le entrate aumentano del 27% nel primo semestre 2009

- Guidati dall’eccezionale successo di Uomini che odiano le donne [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Niels Arden Oplev
intervista: Søren Stærmose
scheda film
]
, che ha portato la quota di mercato dei film svedesi al 32,4%, il totale delle entrate in Svezia durante i primi sei mesi dell’anno ha raggiunto i 7,5 milioni, oltre il 26,9% in più rispetto allo stesso periodo del 2008.

Secondo i dati pubblicati dallo Swedish Film Institute (SFI), le entrate in Svezia hanno raggiunto il livello più alto dal 2004, e il solo mese di giugno è stato il migliore dal 1994, con oltre un milione di biglietti venduti.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Sette sono i film svedesi che hanno superato la soglia delle 100.000 entrate, contro i tre dello stesso periodo del 2008. Uomini che odiano le donne è stato di gran lunga il più grande successo dell’anno con oltre 1.1 milioni di entrate. Il secondo film svedese più popolare è stato Mammoth [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(142.629 entrate), seguito dal candidato alla Berlinale 2009 Glowing Stars [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
e da Pettson & Findus, le nuove avventure dei popolari personaggi dei cartoni animati.

I film americani hanno rappresentato una quota di mercato pari al 55,6%, quelli del Regno Unito al 3,4%, mentre quelli francesi hanno raggiunto l’1,2%. “Gli eccellenti dati della prima metà dell’anno dimostrano nuovamente che durante una recessione la frequentazione delle sale cinematografiche tende a rimanere alta”, ha dichiarato Thomas Bryntesson, responasabile delle statistiche dello SFI.

Gli incassi del secondo sementre del 2009 raggiungeranno senza dubbio nuovi record. Altri 21 film svedesi saranno pronti prima della fine dell’anno, inclusi il secondo e il terzo capitolo della saga Millennium, rispettivamente La ragazza che giocava con il fuoco [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(18 settembre) e La regina dei castelli di carta [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(27 novembre).

Newsletter

ArteKino
Les Arcs call
Unwanted_Square_Cineuropa_01

Follow us on

facebook twitter rss