Nico, 1988 (2017)
Muchos hijos, un mono y un castillo (2017)
The Nothing Factory (2017)
Out (2017)
Soleil battant (2017)
Il mio Godard (2017)
Thelma (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

email print share on facebook share on twitter share on google+

Country Focus: Regno Unito

Icon UK, un nome nuovo nell'industria inglese

di 

- Dopo più di un anno di trattative, in un processo iniziato nel settembre 2008, Stewart Till, ex-Direttore dello UK Film Council e veterano dell’industry, ha finalizzato il contratto di acquisizione delle operazioni per il Regno Unito di Icon Group, di proprietà di Mel Gibson e Bruce Davey.

La Stadium Entertainment di Till è supportata dalla Access Industries dell’industriale americano Len Blavatnik, e avrà ora il controllo del rivenditore Icon Entertainment International e del catalogo di Majestic Films & Television. Sarà mantenuto il nome del brand Icon e Till assumerà il ruolo di Diretteore generale di Icon UK.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Gibson e Davey continueranno a gestire a Los Angeles la Icon Productions, con la quale Icon UK avrà un contratto triennale. Icon Group manterrà le sue società in Australia, mentre Icon UK e Icon Australia porteranno avanti (come fatto sino ad oggi) l’acquisizione congiunta di paesi per i diritti di distribuzione.

In un comunicato, Till ha dichiarato: “Questa acquisizione è il primo passo nel nostro progetto di costruzione di un network di distribuzione internazionale che sarà operativo in tutti i maggiori paesi del mondo, anche in Europa Orientale e Asia”.

Tra i titoli distribuiti nel Regno Unito da Icon c’è Nowhere Boy [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Sam Taylor-Wood, che ha chiuso la scorsa settimana il 53° Times BFI London Film Festival.

Stewart Till aveva occupato in passato il ruolo di Direttore generale e Presidente di United International Pictures. Tra il 2000 e il 2002 era stato Presidente e Direttore generale di Signpost Films. In precedenza, a Polygram Filmed Entertainment, Stewart si era occupato dell’acquisizione di tutti i film e aveva supervisionato la distribuzione e il marketing di pellicole internazionali, video e tv. Nel giugno 2000 ha ottenuto il CBE per i servizi forniti all’industria cinematografica inglese.

 

in questo country focus

Newsletter

ArteKino
Unwanted_Square_Cineuropa_01

Follow us on

facebook twitter rss