Thelma (2017)
Nico, 1988 (2017)
The Charmer (2017)
Muchos hijos, un mono y un castillo (2017)
The Nothing Factory (2017)
Out (2017)
Soleil battant (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

email print share on facebook share on twitter share on google+

Country Focus: Regno Unito

Il cinema inglese resiste alla recessione

di 

- Nel 2009, l’industria cinematografica britannica ha resistito alla recessione, e ha fatto registrare incassi ai botteghini per 944 milioni di sterline, investimenti produttivi per 957 milioni e 174 milioni di spettatori, secondo i dati pubblicati oggi dal Research and Statistics Unit dello UK Film Council.

A livello internazionale, lo share di mercato del Regno Unito è stato del 7% (2 miliardi di sterline), e i primi tre film inglesi hanno incassato circa 1.5 miliardi di dollari insieme (Harry Potter e il principe mezzosangue, The Millionaire e Sherlock Holmes [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
). Il cinema inglese indipendente è andato bene anch’esso, con l’8.2% del mercato britannico ed il 2.3% di quello globale.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ed Vaizey, Ministro per la Cultura, le Industrie Creative e la Comunicazione, ha dichiarato: “Questi dati evidenziano chiaramente il valore dell’industria cinematografica inglese e il suo contributo alla nostra economia e alla nostra vita culturale. La gente visita sempre di più le sale, e alcuni dei maggiori successi ai botteghini dell’anno scorso sono inglesi”.

Il Direttore generale dello UKFC, John Woodward, ha aggiunto: “In termini di mero valore economico, di posti di lavoro e di contributo generale all’economia, il cinema ha avuto un anno eccezionale e questo è qualcosa che supera le sue capacità. Ciò detto, è anche chiaro che anno dopo anno il mercato per il finanziamento di piccole produzioni indipendenti britanniche diventa sempre più duro, in parte per il rallentamento economico e in parte per la difficile transizione dall’analogico al digitale”.

Tra i dati negativi, la produzione domestica del 2009 è scesa nel Regno Unito del 18% rispetto all’anno precedente (169.2 milioni di sterline), e i film locali sono passati da 77 a 71. Stabili le co-produzioni (22), per un valore combinato di 35 milioni di sterline del livello totale di produzione, rispetto ai 48.9 milioni di sterline del 2008.

 

in questo country focus

Newsletter

ArteKino
Unwanted_Square_Cineuropa_01

Follow us on

facebook twitter rss