Les Gardiennes (2017)
The Square (2017)
Loving Vincent (2016)
Beauty and the Dogs (2017)
L'insulto (2017)
Makala (2017)
Winter Brothers (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

email print share on facebook share on twitter share on google+

Country Focus: Italia

Schermi di Qualità: visibilità e incassi per italiani ed europei

di 

Schermi di Qualità: visibilità e incassi per italiani ed europei

- 8 milioni di spettatori in un anno per 214 film di qualità italiani ed europei sui 672 schermi che partecipano a Schermi di Qualità, un progetto promosso dall'Agis con le associazioni dell’esercizio cinematografico e finanziato dal Ministero dei Beni Culturali attraverso Arcus con 3,5 milioni di euro all'anno.

Nella 4° edizione del progetto - i cui risultati sono stati presentati ieri - si è registrato un incremento di spettatori del 28%. "E' segno che l’operazione funziona e quindi chiederemo alla direzione generale Cinema di rafforzarla”, dice Paolo Protti, presidente dell’Anec. Nicola Borrelli, direttore generale Cinema del Mibac conferma: “Crediamo molto in questa iniziativa perché coinvolge una parte importante della filiera che è l’esercizio e aiuta la promozione del prodotto italiano di qualità. Non abbiamo intenzione di ridimensionare l’apporto che diamo a Schermi di Qualità ma anzi stiamo studiando il modo di occuparcene direttamente”.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Secondo una ricerca di Cattid/Università Sapienza di Roma presentata ieri alla stampa, numerosi film italiani ed europei meno "visibili" per il grande pubblico hanno concentrato oltre il 75% dei loro incassi nelle sale del progetto. La nostra vita di Daniele Luchetti, il cui protagonista Elio Germano, è stato premiato a Cannes, ha registrato la metà dei suoi incassi nelle sale di Schermi di Qualità nei giorni scorsi. Ottimi risultati per L’uomo che verrà [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Giorgio Diritti
scheda film
]
di Giorgio Diritti (74%), Le ombre rosse di Citto Maselli (83%), La bocca del lupo [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Pietro Marcello
scheda film
]
di Pietro Marcello (73,5%).

Tra i film europei ci sono Welcome [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
film focus
intervista: Philippe Lioret
scheda film
]
(84% dell’incasso nelle sale di Schermi di Qualità), de Il nastro bianco [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Michael Haneke
scheda film
]
di Haneke (81%), Soul Kitchen [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(77,5%), Il mio amico Eric [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Cannes 2009
Ken Loach

intervista: Steve Evets - attore
scheda film
]
(76%). Nella classifica Promisoft dei film programmati negli Schermi di Qualità nel periodo giugno 2009-aprile 2010, ci sono quattro titoli italiani e uno di coproduzione tra i primi cinque: primo è Baarìa [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Giuseppe Tornatore, secondo si colloca Il concerto [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Radu Mihaileanu
scheda film
]
di Radu Mihaileanu (coprodotto da Francia, Romania, Belgio e Italia), terzo è La prima cosa bella [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Paolo Virzì , quarto Mine vaganti [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Ferzan Ozpetek, quinto Io, loro e Lara [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
scheda film
]
di Carlo Verdone.

“Schermi di Qualità ha contribuito a fare salire la quota di mercato dei film italiani sopra il 30% negli ultimi mesi – ha commentato il presidente dei produttori Anica, Riccardo Tozzi. La distribuzione è sempre più orientata a far uscire i film con meno copie, ma con una tenitura più lunga”.

 

in questo country focus

Newsletter

ArteKino
Les Arcs call
Unwanted_Square_Cineuropa_01

Follow us on

facebook twitter rss