The Other Side of Hope (2017)
Félicité (2017)
Orpheline (2016)
La vendetta di un uomo tranquillo (2016)
Waldstille (2016)
Dall'altra parte (2016)
Paris La Blanche (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

email print share on facebook share on twitter share on google+

Country Focus: Spagna

Il cinema spagnolo registra la miglior quota di mercato degli ultimi 27 anni

di 

Il cinema spagnolo registra la miglior quota di mercato degli ultimi 27 anni

- Il cinema spagnolo comincia il 2013 con notizie positive circa il rendimento al botteghino della produzione nazionale nel 2012. La quota di mercato è stata del 17,9%, la più alta degli ultimi 27 anni, e il cinema di casa ha registrato il miglior incasso della sua storia. Questi risultati si devono principalmente all'ottimo rendimento di Lo imposible [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Juan Antonio Bayona
scheda film
]
e Las aventuras de Tadeo Jones [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
nei mesi di ottobre e novembre, quando la quota è salita al 40,4%, con un picco del 55,6% a ottobre.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

I grandi artefici di questo successo sono i summenzionati Lo imposible e Las aventuras de Tadeo Jones, ma anche la commedia romantica Tengo ganas de ti [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
. I loro incassi sono stati rispettivamente di 40,5, 18 e 12 milioni di euro. Nel 2012, il cinema spagnolo ha incassato un totale di 106 milioni di euro, il dato migliore della sua storia, anche rispetto al 2009, l’anno di Ágora [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e Cella 211 [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Daniel Monzón
scheda film
]
, in cui l'incasso ammontò a 104 milioni.

Il 2012 ha però evidenziato una tendenza al ribasso nel numero di riprese di produzione spagnola. Dopo la flessione del 15% nel 2011 rispetto al 2010, l’anno scorso sono state notificate 163 riprese, un 5% in meno.

Nuovamente, una sola produzione ha raccolto gran parte degli incassi del cinema spagnolo. Come in passato El orfanato [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Torrente 4
 [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e Ágora, quest’anno il motore è stato Lo imposible (il 38% del totale degli ingressi si deve alla pellicola di J. A. Bayona). Questo aspetto, che denota la mancanza di una classe media di film capace di ottenere buoni risultati in modo consistente e che rappresenta, secondo gli analisti, uno dei punti deboli del cinema spagnolo, è stato minimizzato da Pedro Pérez, presidente della federazione di produttori FAPAE: “Come tutti gli anni e in tutte le cinematografie, ci sono film che fanno da motore e che aiutano a ottenere il maggior incasso”.

Nel 2012, le produzioni che hanno superato i due milioni di incasso sono state molte di meno, con un botteghino concentrato sui tre titoli citati. Mentre nel 2011 le pellicole a superare detta soglia furono 17, nel 2012 sono state solo otto.  

 

in questo country focus

Newsletter

Bridging the Dragon

Follow us on

facebook twitter rss

CASI HECHO Home