Incierta gloria (2017)
Sage Femme (2017)
Fiore (2016)
The Fixer (2016)
Brimstone (2016)
Home (2016)
The Other Side of Hope (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

email print share on facebook share on twitter share on google+

Country Focus: Spagna

Il botteghino spagnolo tocca il fondo (o no)

di 

Il botteghino spagnolo tocca il fondo (o no)

- Lo scorso fine settimana, 15 e 16 giugno, è stato il peggiore nella storia del botteghino in Spagna, con un incasso totale di appena 2,2 millioni di euro. Molti analisti avevano avvertito che questo fine settimana avrebbe potuto marcare un segno negativo nella storia del cinema in Spagna considerato il cartellone (molte uscite minori), la traiettoria degli ultimi mesi e la coincidenza di altri fattori tradizionalmente pregiudiziali verso il cinema (bel tempo e un evento sportivo di primo livello come la Coppa Confederazioni di Calcio). 

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Da alcuni anni, il cinema spagnolo sembra lasciarsi indietro un problema semplicemente per affrontarne uno maggiore. Alla crisi del finanziamento pubblico, la piaga della pirateria, la quasi scomparsa del mercato DVD e il conflitto con le televisioni, ora si è aggiunto il crollo del box office, testimoniato dal settore dalla fine del 2012. Le ragioni sono in questi giorni oggetto di analisi, ma una questione sembra imporsi su tutto il resto: il pubblico spagnolo ha perso interesse nel cinema come forma di svago. 

Questa perdita di interesse può essere dovuta ai prezzi alti dei biglietti (risultato dell'aumento dell'IVA dall'8% al 21%), a un cambio nei gusti del pubblico, all'immunità di cui gode la pirateria in Spagna, o a tutto insieme. Bisogna prendere provvedimenti urgenti, come ha sottolineato all'ottava edizione di Madrid de Cine, appena conclusasi, Pedro Pérez (intervista), presidente di FAPAE e una delle voci più autorevoli dell'industria cinematografica spagnola: "Il nostro compito è recuperare il pubblico". Pérez ha anche indicato una possibile strada per riuscirci: "Se la gente pensa che il cinema sia caro, dobbiamo agire di conseguenza. Non c'è altro modo per portare la gente in sala se non una politica di prezzi molto aggressiva, per attrarre lo spettatore".

 

in questo country focus

Newsletter

CASI HECHO Home

Follow us on

facebook twitter rss

Doc Spring