Sieranevada (2016)
The Party (2017)
Verano 1993 (2017)
Tom of Finland (2017)
Barrage (2017)
The Nile Hilton Incident (2017)
Riparare i viventi (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

email print share on facebook share on twitter share on google+

Country Focus: Belgio

Il cinema fiammingo lancia l'offensiva all'estero

di 

Il cinema fiammingo lancia l'offensiva all'estero

- Dalla fine degli anni Ottanta, il cinema fiammingo ha ottenuto ottimi risultati al box office nazionale. Guidato in un primo tempo da commedie popolari come i film di Stijn Coninckx (HectorKoko Flanel), poi da thriller come De Zaak Alzheimer [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 o Loft [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, questo successo si è recentemente esteso a nuove generazioni di autori, quali Felix Van Groeningen e Michael Roskam (foto), che hanno saputo toccare un pubblico sempre più vasto, in Belgio ma anche all'estero.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Da qualche anno, il Festival di Cannes, rilevatore di tendenze, mette in luce il cinema fiammingo nelle sue diverse selezioni (ricordiamo Moscow, Belgium [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 di Christophe Van Rompaey che ha lanciato il trend nel 2008, seguito da La Merditude des Choses [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Felix van Groeningen
scheda film
]
e i film di Gus Van den Berghe, Little Baby Jesus of Flandr e Blue Bird [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
). La selezione l'anno scorso di Bullhead [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Bart Van Langendonck
intervista: Michaël R. Roskam
scheda film
]
 agli Oscar, la sua bella carriera nei festival, o quella di Hasta la vista [+leggi anche:
trailer
intervista: Geoffrey Enthoven
scheda film
]
, hanno indubbiamente contribuito a ravvivare l'interesse per il cinema fiammingo e a far venire voglia d'America (e di tutto il mondo) a produttori e registi.

Finora le squadre dei film erano sostenute per partecipare ai diversi festival in cui erano selezionate, ma questo non bastava ad alimentare le vendite internazionali, e quindi la distribuzione all'estero. Il Flanders Distribution Grant avrà le caratteristiche di un aiuto selettivo, destinato ai distributori stranieri, che grazie a questo sostegno garantiranno un'uscita in sala alle produzioni fiamminghe.

Non si tratterà dunque di un aiuto automatico a uscite tecniche, ma di un fondo destinato a finanziare vaste campagne promozionali, doppiaggio, incontri con la stampa e altri dispositivi che permettano di accrescere significativamente la visibilità dei film fiamminghi su mercati spesso altamente competitivi. Il fondo, gestito da Flanders Images, sarà dotato per il 2013, primo anno pilota, di 389 000€. Una giuria selezionerà i progetti più idonei.  

 

in questo country focus

Newsletter

Emilia Romagna_site IT
Film Business Course

Follow us on

facebook twitter rss