La vendetta di un uomo tranquillo (2016)
Paris La Blanche (2016)
Félicité (2017)
Waldstille (2016)
The Other Side of Hope (2017)
Noces (2016)
El bar (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

email print share on facebook share on twitter share on google+

Country Focus: Belgio

Netto calo della frequentazione nel 2013

di 

Netto calo della frequentazione nel 2013

- La Federazione dei Cinema del Belgio – i cui membri rappresentano quasi la metà degli esercenti belgi – ha annunciato che la frequentazione delle sale è calata del 7% nel 2013. Tenuto conto che non esistono cifre ufficiali in Belgio, per valutare i risultati bisogna incrociare i dati. Le cifre annunciate subito dopo da Kinepolis – che rappresentano quasi tutta l'altra metà del mercato – confermano questo calo generale, giacché il gruppo annuncia una flessione del 7,9% sui territori europei (il Belgio, ma anche la Francia e la Spagna). Le sale membri della FCB hanno accolto 9,1 milioni di spettatori, mentre Kinepolis ne ha annunciati 9,2 milioni, il che porta la cifra totale degli spettatori per l'89% delle sale belghe a 18,3 milioni.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il calo più spettacolare è stato registrato in Vallonia (-10%), seguita da Bruxelles (-6,9%), mentre gli ottimi risultati dei film locali a fine 2013 hanno risvegliato il mercato fiammingo, che registra un lieve incremento (+0,3%). "Per estrapolazione, il numero di spettatori totale nelle sale cinematografiche belghe sarebbe di 20,3 milioni, in diminuzione del 4,6% rispetto al 2012", stima la FCB.

Il trio in vetta al box office è composto da due sequel e un film Disney (The Hobbit 2, Hunger Games 2 e Frozen – Il regno di ghiaccio), che non dominano peraltro in modo schiacciante, visto che tre titoli locali si inseriscono fra i primi 12. FC De Kampionen di Eric Wirix, adattamento di una serie tv cult nelle Fiandre, ha raccolto 545.000 spettatori, Marina [+leggi anche:
trailer
intervista: Cristiano Bortone
scheda film
]
di Stijn Coninx (che fa il suo grande ritorno da re del box office dopo il successo negli anni '90 di Daens e Koko Flanel) ha entusiasmato circa 400.000 spettatori, e The Verdict [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Jan Verheyen, oltre 380.000.

Quanto al cinema belga francofono, si è lontani dai buoni risultati del 2012 trainati dal successo di Ernest et Célestine [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Benjamin Renner, Vincent P…
scheda film
]
. I migliori risultati si riferiscono a La Marche [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Nabil Ben Yadir
scheda film
]
di Nabil Ben Yadir (circa 21.000 entrate), seguito da Une chanson pour ma mère [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Joël Franka (poco più di 17.000 entrate). C'è da scommettere che il 2014 andrà meglio, con l'atteso nuovo film dei fratelli Dardenne, Deux jours, une nuit, con Marion Cotillard.

 

in questo country focus

Newsletter

CASI HECHO Home

Follow us on

facebook twitter rss

Doc Spring