Glory (2016)
Waves (2016)
María (y los demás) (2016)
Un padre, una figlia (2016)
United States of Love (2016)
Personal Shopper (2016)
Zoology (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

email print share on facebook share on twitter share on google+

Country Focus: Belgio

Screen Flanders investe 1.430.000€ in sette lungometraggi belgi e olandesi

di 

Screen Flanders investe 1.430.000€ in sette lungometraggi belgi e olandesi

- Tra i progetti supportati da Screen Flanders figura FC De Kampioenen 2 - Jubilee Generale [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
. Il franchise è ripreso dal regista Jan Verheyen, cui si devono numerosi successi del cinema fiammingo. FC De Kampionen 2 è, come indica il suo nome, il secondo capitolo dell’adattamento cinematografico di una serie fiamminga di successo, trasmessa per oltre vent’anni. Il primo capitolo ha attirato più di 720.000 spettatori. Quanto a Jan Verheyen, anche il suo ultimo film in ordine di tempo, Le Verdict [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, è andato molto bene al box-office fiammingo. Le aspettative di Skyline Entertainment sono quindi piuttosto elevate.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)Cine Iberoamericano Int

Di tutt’altro genere, Screen Flanders sosterrà anche Kebab Royal [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Jessica Woodworth, Peter B…
scheda film
]
, il nuovo film di Jessica Woodworth & Peter Brosens (La Cinquième Saison [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Jessica Woodworth
festival scope
scheda film
]
, Altiplano [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, Khadak
 [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Jessica Woodworth
intervista: Jessica Woodworth
scheda film
]
). Kebab Royal è un progetto intrigante e ambizioso, un’ucronia in cui un re belga un po’ scialbo, Nicolas I, vede il suo destino prendere un altro corso quando, durante un viaggio ufficiale in Turchia, le Fiandre dichiarano l'indipendenza. Mentre una tempesta solare si abbatte sulla Terra e taglia tutti i mezzi di comunicazione, il re s’imbarca in un’odissea balcanica per andare a soccorrere il suo popolo. Il film è prodotto da Bo Films, la società dei registi in Belgio, e da Unlimited per la Francia.

Le altre due produzioni maggioritarie belghe supportate sono My First Highway [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, il primo lungometraggio di Kevin Meul, prodotto da Fobic Films (Halfweg [+leggi anche:
recensione
intervista: Geoffrey Enthoven
scheda film
]
, Hasta la Vista
 [+leggi anche:
trailer
intervista: Geoffrey Enthoven
scheda film
]
), e Say Something Funny [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, il nuovo progetto di Nic Balthazar (A tout jamais [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Ben X
 [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Nic Balthazar
intervista: Peter Bouckaert
scheda film
]
), prodotto da Eyeworks. Quanto ai Paesi Bassi, Screen Flanders sosterrà le tre coproduzioni seguenti: Als de dijken breken di Jan Matthys, prodotto da Joco Media e Menuet, J. Kessels [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Erik de Bruyn, prodotto da CTM Pictures e Czar TV, e infine Trollie di Gert Embrechts, prodotto da Johan Nijenhuis & Co BV e Zilvermeer Productions.

Come contropartita dei 1.430.000€ investiti da Screen Flanders, questi sette progetti dovranno spendere nella regione fiamminga un totale di 6,9 milioni di euro. L’aiuto attribuito a ciascun progetto oscilla tra i 50.000 e i 400.000€. Per il 2015, due sessioni sono state confermate ad oggi, per un budget di sostegno totale di 3,5 milioni di euro. La prima sessione si chiude oggi. 

 

in questo country focus

Newsletter

Seneca's Day Lithuania

Follow us on

facebook twitter rss

Home Sweet Home