Miséricorde (2016)
6.9 on the Richter Scale (2016)
Belle Dormant (2016)
Callback (2016)
Sámi Blood (2016)
Grave (2016)
Lady Macbeth (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

email print share on facebook share on twitter share on google+

Country Focus: Slovacchia

Il 2013 è stato un ottimo anno per gli esercenti e i registi slovacchi

di 

Il 2013 è stato un ottimo anno per gli esercenti e i registi slovacchi

- Il 2013 è stato un ottimo anno per gli esercenti e i registi slovacchi. Gli incassi al botteghino sono saliti del 7,6% in confronto al 2012, per un totale di 18,8 milioni di euro, mentre il numero d’ingressi è aumentato del 7,7% rispetto all’anno precedente, arrivando a un totale di 3,7 milioni d’ingressi (in un paese che ha una popolazione di 5,4 milioni). Nonostante le produzioni americane (tra cui sei film d’animazione) abbiano praticamente monopolizzato la top ten dei film più visti del 2013, la commedia ceca Babovřesky è comunque riuscita a conquistarsi il quinto posto.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)EFM 2017 468x60

Tra i 267 film usciti nel 2013, 23 erano film nazionali (15 lungometraggi di finzione e 8 documentari). La rivista cinematografica slovacca film.sk ha pubblicato un rapporto sulle uscite slovacche, nel quale afferma che le produzioni nazionali sono aumentate del 78,65% (e hanno totalizzato 160.151 ingressi). Il film slovacco che ha avuto più successo è stato The Candidate, che con i suoi 80.234 ingressi si è aggiudicato l’ottavo posto nella top ten dei film più visti del paese dall’indipendenza. The Candidate è un thriller sul potere dei media ambientato sullo sfondo di elezioni presidenziali. L’uscita del film in ottobre ha avuto un tempismo perfetto e anticipa di qualche mese le elezioni slovacche di marzo. La campagna promozionale è stata preparata con cura, badando all’estetica di pubblicità e trailer (che includono slow motion e fast cutting). Il tutto, condito con un messaggio di fondo controverso (il film dichiara: “il capo di stato (non) è eletto da voi”), è riuscito ad attirare la folla al cinema. Il secondo film nazionale più visto è il dramma familiare Love Me or Leave Me (che ha raggiunto i 14.139 ingressi), la storia di un triangolo amoroso che coinvolge madre e figlia, che si contendono lo stesso uomo.

Il documentario che ha avuto più successo è stato Normalization (con 8.565 ingressi), che racconta di un episodio buio nella storia del sistema giuridico cecoslovacco: la più lunga causa della storia, nota come caso Cervanová. Il regista, Robert Kirchoff, ha lavorato al film per otto anni, raccogliendo informazioni sul terribile omicidio della studentessa di medicina Ludmila Cervanová. Il caso, rimasto irrisolto, di presunto omicidio con stupro di una studente nel contesto politico del comunismo (all’epoca della Normalizzazione), ha dato luogo a tutta una serie di teorie cospirazioniste che spiegano l’interesse da parte del pubblico.

(Cifre concesse dall’Unione dei distributori cinematografici della Repubblica Slovacca e film.sk)

Newsletter

courgette oscar shortlist

Follow us on

facebook twitter rss

suspi_2016_web300x250