The Fixer (2016)
Compte tes blessures (2016)
Angle mort (2017)
Riparare i viventi (2016)
Ma Loute (2016)
American Honey (2016)
6.9 on the Richter Scale (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

email print share on facebook share on twitter share on google+

Country Focus: Danimarca

Boom di pubblico per il cinema locale

di 

Boom di pubblico per il cinema locale

- Il cinema danese è partito alla grande nel 2013, vendendo 1.5 milioni di biglietti in poco più di due mesi, con un controllo record del 49% del mercato. Il precedente miglior risultato era del 32% (2005, 2008), secondo le statistiche della Danish Film Distributors Association (FAFID).

Quattro titoli locali sono attualmente tra i sei maggiori incassi in Danimarca: My African Adventure di Martin Miehe-Renard (343.682 spettatori), All for Two [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 di Rasmus Heide (310.201), Otto Is a Rhino di Kenneth Kainz (141.041), Il sospetto di Thomas Vinterberg (in foto — 621.466).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

I distributori prevedono che la performance dei film locali proseguirà per tutto l’anno spinta da nuove uscite come The Shooter di Annette K OlesenSpies & Glistrup di Christoffer Boe e The Keeper of Lost Causes di Mikkel Nørgaard, che lancerà la serie di thriller tratta da Jussi Adler-Olsen.

“Nulla genera successo come il successo — se il pubblico ha una bella esperienza con un film domestico, ne vuole vedere altri. Siamo felici che All for Two contribuisca a questo sviluppo”, ha dichiarato il produttore danese Ronnie Fridthjof, che con l’ultimo film di Rasmus Heide ha superato i 300.000 spettatori in tre settimane e sorpasserà probabilmente il precedente All for One, a quota 400.000.

“La svolta si deve a lungometraggi avviati tre-quattro anni fa. Se vogliamo mantenere la posizione forte nel nostro mercato, dobbiamo rafforzare il finanziamento del cinema danese, indebolito dal calo delle vendite dei DVD e dal nuovo budget statale, che potrebbe congelare un terzo del supporto di produzione”, ha aggiunto Klaus Hansen, DG della Danish Producers’ Association.

 

in questo country focus

Newsletter

filmitalia_site

Follow us on

facebook twitter rss

suspi_2016_web300x250