Les Gardiennes (2017)
The Square (2017)
Loving Vincent (2016)
Beauty and the Dogs (2017)
L'insulto (2017)
Makala (2017)
Winter Brothers (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

email print share on facebook share on twitter share on google+

Country Focus: Danimarca

Egmont, la recessione colpisce i profitti

di 

Egmont, la recessione colpisce i profitti

- Il gigante scandinavo Egmont ha annunciato nel suo rapporto annuale 2008 che i suoi incassi sono aumentati del 5%, da 1.49 miliardi di euro del 2007 a 1.56 dello scorso anno. Il profitto netto è però sceso da 65 milioni di euro a 15 milioni rispetto al 2007, a causa della “diminuzione dei tassi di scambio e degli ammortamenti e i costi di ristrutturazione”, secondo il Direttore generale Steffen Kragh.

Per opporsi alla tendenza economica e sostenere i futuri investimenti del gruppo, Egmont ha lanciato un piano di risparmio dei costi di circa 60 milioni nel 2008, ma nonostante queste mosse cautelative, il 2009 sarà “un anno di grande cambiamento”.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il gruppo cinematografico di Egmont, Nordisk Film, ha anch'esso aumentato gli incassi (472 milioni di euro nel 2008 contro i 449 del 2007) grazie all'accordo con PlayStation. I profitti operativi sono però scesi da 18 milioni del 2007 ai 5 milioni dell'anno scorso.

Il Vice-Presidente esecutivo di Nordisk, Allan Hansen, nominato al posto di Michael Ritto nel dicembre scorso, ha dichiarato che il suo nuovo lavoro prevedeva enormi problematiche e le sfide più grandi che avesse mai affrontato. “Emergeremo dal 2008 con incassi da record e guadagni reali poco soddisfacenti”, ha sottolineato. “Questi due fattori ci costringono a modificare le nostre priorità. Dobbiamo ridurre i costi di oltre 100 milioni di corone danesi (13.4 milioni di euro) nei prossimi due anni, ed è una strategia che avrà forte impatto sulle nostre attività quotidiane”.

La distribuzione, la produzione televisiva e le catene di cinema (che controllano il 40% del mercato danese) continuano ad andare bene, a differenza della post-produzione di Nordisk Film e di alcune case di produzione del gruppo, che hanno vissuto “un anno turbolento”. L'acquisizione del 50% di Zentropa è stata uno dei momenti più importanti del 2008 e ha rafforzato la posizione di Egmont.

 

in questo country focus

Newsletter

EFA
Bridging_the_dragon_Home
ArteKino

Follow us on

facebook twitter rss