La vendetta di un uomo tranquillo (2016)
Orpheline (2016)
Félicité (2017)
Paris La Blanche (2016)
Waldstille (2016)
The Other Side of Hope (2017)
Noces (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

email print share on facebook share on twitter share on google+

Country Focus: Norvegia

Stesso nome, stesso concept ma nuova proprietà per Film & Kino

di 

Stesso nome, stesso concept ma nuova proprietà per Film & Kino

- Nel corso del suo meeting annuale di due giorni a Oslo la scorsa settimana (2-3 giugno), l’associazione norvegese di cinema Film & Kino – monumento della cultura cinematografica del paese - ha deciso di cambiare il suo statuto: i suoi proprietari non saranno più i comuni norvegesi, che controllavano il 90% dei cinema del paese. In futuro, Film & Kino sarà un’organizzazione commerciale ad iscrizione per le sale private e pubbliche e l’industria video.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

L’assemblea ha confermato inoltre la raccomandazione del Consiglio di tagliare il supporto di 1,3M€ ai festival, il supporto alle cineteche di 0,5M€ e alle attività scolastiche di 0,4M€. Un’altra raccomandazione prevede che l’ente di finanziamento gestito dall’associazione, il Norwegian Cinema and Film Foundation (che riceve percentuali sui biglietti cinematografici e sull’affitto e le vendite di DVD) sia trasformato in un’istituzione indipendente con un Consiglio nominato dal Ministero della Cultura. L’argomento sarà presto discusso dal Parlamento norvegese.

Col nuovo AD Guttorm Petterson, ex DG di SF Norge – che inizierà in autunno (leggi news) – Film & Kino porterà avanti il suo impegno per rafforzare il cinema e la cultura cinematografica e video norvegese supportando iniziative per far crescere l’interesse e la conoscenza di film di qualità, e garantire che siano accessibili al pubblico. La sua missione è anche quella di aumentare e migliorare l’informazione generale su film e video, e di assistere le sale nelle questioni tecniche e amministrative.

Al meeting, l’editor del Norwegian Film Institute Jan Erik Holst ha ricevuto la Aamot Statuette, premio onorario di Film & Kino per il “contributo al cinema e alla produzione cinematografica norvegese”. Holst, che andrà in pensione a breve, lavora nel cinema dal 1970 ed è stato “fonte di ispirazione per appassionati di cinema giovani e vecchi”, come ha dichiarato il Comitato dell’Aamot. Parte dell’Institute dal 1988, ha guidato nell’ultimo periodo il Dipartimento Internazionale.

 

in questo country focus

Newsletter

Bridging the Dragon

Follow us on

facebook twitter rss

CASI HECHO Home