Thelma (2017)
Soleil battant (2017)
The Nothing Factory (2017)
Muchos hijos, un mono y un castillo (2017)
Out (2017)
Corpo e anima (2017)
Il mio Godard (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

email print share on facebook share on twitter share on google+

Country Focus: Grecia

Il cinema d'autore rafforza la produzione locale

di 

Il cinema d'autore rafforza la produzione locale

- Quella che è stata soprannominata “la primavera del cinema greco”, ha rafforzato i finanziamenti privati di film locali e incoraggiato i distributori greci a rischiare per prodotti casalinghi costretti, altrimenti, a dipendere largamente dalla distribuzione statale, evitando loro, quindi, la morte certa priva dell'uscita di sala, o, al massimo, una sortita sul mercato del DVD senza possibilità di futuro.

Costas Zapas ed il suo nuovo Minor Freedoms [+leggi anche:
recensione
film focus
intervista: Costas Zapas
intervista: Gregory Athanasiou
scheda film
]
, presentato da Zentropa Entertainments e prodotto da Minus Pictures, sembrano aver messo a frutto l'anno appena passato. Al suo terzo film, il regista si è assicurato la sua prima distribuzione locale, e con una major: Odeon S.A..

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La compagnia ha chiuso il 2008 con due dei suoi titoli con il 50% circa dei proventi ai botteghini annuali — ed un secondo e terzo posto nella Top10 generale — ed è considerata il maggiore distributore di pellicole greche commerciali. E questa è, in parte, la ragione della scelta di un lungometraggio diretto da un filmmaker considerato sino ad oggi da circuito festivaliero.

Grazie ai risultati raggiunti con il cinema commerciale, "potremmo anche passare all'estremo opposto", ha dichiarato Yiorgos Tziotzios, Responsabile di Word of Mouth, divisione specializzata di Odeon.

Intanto, Yiannis Economidis ha annunciato l'inizio della produzione del suo nuovo film, Machairovgaltis. Il regista, pluripremiato e quindi assai sfortunato col grande pubblico, è noto per il suo uso del linguaggio come strumento estetico che esprime la bruttezza — sia fisica che psicologica — del mondo che circonda suoi anti-eroi.

La pellicola sarà prodotta da Argonauts Productions, nota casa di produzione che ha realizzato negli ultimi tre anni successi come Wedding Party, terzo ai botteghini greci 2008, e A Bee in August, in seconda posizione nel 2007.

Newsletter

ArteKino
Les Arcs call
Unwanted_Square_Cineuropa_01

Follow us on

facebook twitter rss