Muchos hijos, un mono y un castillo (2017)
Soleil battant (2017)
The Nothing Factory (2017)
Out (2017)
Corpo e anima (2017)
Il mio Godard (2017)
Thelma (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

email print share on facebook share on twitter share on google+

Country Focus: Repubblica Ceca

Una notizia buona e una cattiva per i filmmaker cechi

di 

Una notizia buona e una cattiva per i filmmaker cechi

- Il Fondo di Stato per il Supporto e lo Sviluppo del Cinema Ceco ha annunciato di aver assegnato circa 60 milioni di corone ceche (23.9 milioni di euro) di supporto di produzione nel secondo trimestre del 2010, avvertendo però della riduzione in futuro dei finanziamenti per la produzione e altri progetti.

Il supporto più ampio, da 7 milioni di corone (279.000 euro) è andato a Dawson Production per So Far So Good. Con un budget di circa 2.5 milioni di euro, il regista Tomáš Mašín (3 Seasons in Hell [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
) intende raccontare la storia vera dei fratelli Mašín, suoi parenti, che mossero una breve contro-rivoluzione contro il regime comunista. Jan Novák adatterà la sceneggiatura dal suo romanzo omonimo, e il film sarà prodotto da Monika Kristl.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Tra i progetti approvati, Buc Film ha ricevuto 5 milioni di corone (200.000 euro) per Leaving, adattamento da 1.7 milioni di euro della piece più recente di Václav Havel, su un politico che lascia il suo posto. L’ex Presidente ceco dirigerà personalmente il film, attualmente in produzione (leggi news).

Negativ ha ricevuto 5 milioni di corone (200.000 euro) per Fair Play. La storia, ambientata nel 1983, parla di un’atleta che si accorge che le sono stati somministrati degli anabolizzanti. Il lungometraggio sarà diretto da Andrea Sedláčková, che ha lavorato come montatrice in Francia a film come Merry Christmas [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Christian Carion
intervista: Christophe Rossignon
scheda film
]
di Christian Carion.

Il Fondo ha supportato anche due co-produzioni di minoranza: Evolution Films ha ricevuto un milione di corone ceche (40.000 euro) per Yuma, co-produzione con la polacca Yeti Films, che narra la storia di un giovane gangster. In Film Praha ha ricevuto 5 milioni di corone (200.000 euro) per Cigáni, co-produzione slovacca di maggioranza.

In totale, il Fondo ha approvato 66 richieste su 104 per un totale di 91.6 milioni di corone (3.65 milioni di euro) di supporto.

Il Fondo ha però avvertito che gli attuali livelli di sostegno diminuiranno dal novembre 2011, quando non riceverà più gli introiti della pubblicità venduta sul canale pubblico Česká Televize. Con le finanze ridotte, il Fondo ha dichiarato che festival e digitalizzazione non saranno più una priorità, e meno progetti potranno ricevere sostegno.

Newsletter

ArteKino
Les Arcs call
Unwanted_Square_Cineuropa_01

Follow us on

facebook twitter rss