Quello che so di lei (2017)
Bigfoot Junior (2017)
The Party (2017)
Western (2017)
Que Dios nos perdone (2016)
L'altro volto della speranza (2017)
Out (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

email print share on facebook share on twitter share on google+

Country Focus: Irlanda

L'Irish Film Board spiega il nuovo tax credit

di 

L'Irish Film Board spiega il nuovo tax credit

- L'Irish Film Board ha tenuto un incontro il 25 novembre per spiegare le nuove sfumature di Section 481, incentivo fiscale per il cinema e la TV made in Ireland. Attualmente, i progetti possono ottenere agevolazioni fino al 28% della loro spesa qualificata, ovvero fino al 30% per progetti con un livello di spesa superiore a €30M. Le agevolazioni saranno collegate ai costi di cast e troupe europei che lavorano in Irlanda, e ai beni e servizi acquistati nel paese fino a un massimo dell'80% del budget totale. Le agevolazioni nette saranno disponibili per la produzione dal primo giorno di riprese o dal completamento finanziario del film. Gli incentivi saranno garantiti fino a dicembre 2020, con un tetto di spesa di €50M per progetto.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Dal 2015, e soggetto ad approvazione dell'UE, Section 481 sarà modificato per creare un nuovo programma di sgravi fiscali fino al 32%. Il nuovo programma offrirà alle case di produzione registrate al fisco irlandese un nuovo sgravio fiscale per la spesa in attività cine-televisive nella Repubblica d'Irlanda, collegate a progetti qualificati. L'incentivo sarà pagato da Irish Revenue Commissioners, e prevede un massimo del 32% per spesa qualificata, fino all'80% del budget del progetto.

Le agevolazioni sono basate sui costi di tutto il cast e la troupe, di qualsiasi nazionalità, che lavorano in Irlanda, e su beni e servizi acquistati nel paese fino ad un massimo dell'80% del budget totale.

Newsletter

DPC
WBImages Locarno
Swiss Locarno

Follow us on

facebook twitter rss