Muchos hijos, un mono y un castillo (2017)
Soleil battant (2017)
The Nothing Factory (2017)
Out (2017)
Corpo e anima (2017)
Il mio Godard (2017)
Thelma (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

email print share on facebook share on twitter share on google+

Country Focus: Romania

Aumento di pubblico nei primi sei mesi del 2010

di 

Aumento di pubblico nei primi sei mesi del 2010

- I vari nuovi multiplex e i blockbuster in 3D hanno portato ad un significativo aumento degli spettatori rumeni nella prima metà del 2010, in confronto allo stesso periodo del 2009, secondo i dati annunciati dai distributori.

Nei primi sei mesi del 2009, nelle sale rumene sono stati venduti 2.03 milioni di biglietti, mentre nel 2010 il numero è arrivato a 3.23 milioni, con un aumento del 59%. In termini di incassi ai botteghini, la crescita è anche più sostanziosa, grazie agli schermi in 3D e all’apertura nel dicembre 2009 del primo cinema IMAX in Romania.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Gli incassi totali ai botteghini nella prima metà del 2009 hanno toccato quota 32.84 milioni di lei (circa 7.8 milioni di euro), mentre le cifre 2010 sono superiori del 72%, ovvero 56.65 milioni di lei (circa 13.6 milioni di euro).

Uscito a fine 2009, Avatar di James Cameron ha raccolto da solo 880.000 spettatori in 27 settimane. Il blockbuster americano in 3D è quindi responsabile degli incassi di un intero trimestre.

Nel 2009, il numero totale spettatori è arrivato a 5.279.932, in confronto ai 3.120.106 del 2008, secondo il Romanian National Centre of Cinema. Le cifre supereranno i sette milioni nel 2010.

Il titolo più popolare del 2009 è stato un film d’animazione 3D, L’era glaciale: L’alba dei dinosauri, con 337.000 spettatori in 38 settimane. Il film locale di maggiore successo è stato il film collettivo Tales From the Golden Age: Part I [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, con 26.520 spettatori. Nel 2010, If I Want to Whistle, I Whistle [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Florin Şerban ha già portato a casa oltre 52.000 spettatori dalla sua uscita a marzo, a un mese dalla vittoria del Gran Premio della Giuria e del Premio Alfred Bauer alla Berlinale.

Con soli 182 schermi e 49.871 posti a sedere nel 2009, la Romania ha il maggior numero di abitanti per schermo in Europa — circa 117.857. Le cose cambieranno nel 2010, con vari multisala in apertura in tutto il paese.

Newsletter

ArteKino
Les Arcs call
Unwanted_Square_Cineuropa_01

Follow us on

facebook twitter rss