The Nile Hilton Incident (2017)
The Party (2017)
Que Dios nos perdone (2016)
L'altro volto della speranza (2017)
Verano 1993 (2017)
Tom of Finland (2017)
Barrage (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

email print share on facebook share on twitter share on google+

Country Focus: Romania

Trenta nuovi multiplex in Romania entro il 2016

di 

Trenta nuovi multiplex in Romania entro il 2016

- Due catene apriranno circa trenta nuovi cinema in Romania entro la fine del 2016. Cinema City ha il piano di espansione più elaborato, con 22 nuovi cinema da aprire nei prossimi due anni e mezzo. Intanto, la catena indiana Cine Grand aprirà sette nuovi multiple entro il 2016 all’interno del suo piano di creazione di 100 nuovi schermi nel paese entro il 2018.

Con un investimento di 2,5M€, la scorsa settimana Cinema City ha aperto il 17° cinema rumeno della catena. Di proprietà della israeliana Cinema City International, la catena possedeva a fine anno 16 cinema, 145 sale e 27.000 posti a sedere in 12 città. Cinema City possiede il cinema più grande del paese, il Cinema City Bucuresti AFI, con 21 sale e l’unico schermo IMAX in Romania. Secondo i dati annuali pubblicati sul sito web della compagnia, la catena ha venduto 5,13 milioni di biglietti nel 2013, ovvero circa il 57% degli spettatori totali dell’anno scorso (9 milioni).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Con soli 76 cinema attivi e 264 sale nel 2013, la Romania ha un cinema ogni 260.000 abitanti e uno schermo ogni 74.000, una delle medie più basse d’Europa. E nonostante la media di spettatori sia raddoppiata negli ultimi cinque anni, era ancora di 0,45 per abitante nel 2013, secondo i dati del National Film Center. Attualmente, il 78% delle città del paese non ha una sala attiva.

Il numero di cinema potrebbe ulteriormente crescere il prossimo anno grazie alla campagna Salviamo il Grande Schermo (leggi news). Lanciata dalla Romanian Film Promotion Association, che organizza sia il Transilvania International Film Festival che i riconoscimenti dell’industria nazionale Gopo, la campagna dovrebbe riconvertire e reintrodurre nel circuito di cinema statali alcuni dei centinaia di cinema chiusi dalla Rivoluzione del 1989.

Newsletter

Emilia Romagna_site IT
Film Business Course

Follow us on

facebook twitter rss