Spoor (2017)
Laissez bronzer les cadavres (2017)
I Am Not a Witch (2017)
Handia (2017)
Valley of Shadows (2017)
The Square (2017)
Beauty and the Dogs (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

email print share on facebook share on twitter share on google+

Country Focus: Bulgaria

Calo del 14% rispetto al 2011 nel primo trimestre del 2012

di 

Calo del 14% rispetto al 2011 nel primo trimestre del 2012

- Il 2011 ha portato un importante aumento del 18% rispetto al 2010, ma le cifre 2012 sembrano contraddire il trend: il primo trimestre dell’anno mostra un calo del 14% ai botteghini e del 16% di spettatori.

Durante le prime 12 settimane dell’anno, sono stati venduti 8.86 milioni di biglietti nelle sale bulgare, secondo i dati dei distributori locali. Il totale è di circa 3.7 milioni di euro, contro i 4.27 milioni (su 1.05 milioni di spettatori) del 2011.

Tra i maggiori incassi del 2012 ci sono , che ha attirato circa 30.000 spettatori nella prima settimana dell’anno (anche se distribuito a fine 2011), e John Carter — il blockbuster Disney è stato visto da più di 40.000 bulgari nella sua prima settimana di uscita. I cinema locali hanno venduto una media di soli 73.875 biglietti nel primo trimestre del 2012, contro una media di 87.695 nello stesso periodo dello scorso anno.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La crescita era partita a fine 2010 con The Tourist [+leggi anche:
trailer
making of
scheda film
]
(30.000 spettatori circa nella prima settimana) e The Mechanic (con cifre simili a fine gennaio 2011). Ma il re dei botteghini è stato Tilt (in foto), titolo locale visto da 34.000 bulgari nella prima settimana nelle sale domestiche. I numeri hanno poi cominciato a scendere, ma il dramma di Viktor Chouchkov è rimasto quattro settimane in cima alle classifiche dei botteghini prima di essere scalzato dalla pellicola americana d’animazione Rango.

Secondo il National Film Centre, i cinema bulgari hanno venduto 4.72 milioni di biglietti nel 2011, un eccellente passo avanti rispetto all’anno prima (3.97 milioni di spettatori). Tre film locali sono tra i dieci maggiori incassi dell’anno: Love.net di Ilian Djevelekov, (206.000 spettatori), Operation Shmenti Capelli di Ivan Mitov (168.000) e Tilt di Chouchkov (145.000).

Newsletter

Warsaw
EPI Distribution
LIM

Follow us on

facebook twitter rss