Quello che so di lei (2017)
Bigfoot Junior (2017)
The Party (2017)
Western (2017)
Que Dios nos perdone (2016)
L'altro volto della speranza (2017)
Out (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

email print share on facebook share on twitter share on google+

Country Focus: Bulgaria

Calo del 14% rispetto al 2011 nel primo trimestre del 2012

di 

Calo del 14% rispetto al 2011 nel primo trimestre del 2012

- Il 2011 ha portato un importante aumento del 18% rispetto al 2010, ma le cifre 2012 sembrano contraddire il trend: il primo trimestre dell’anno mostra un calo del 14% ai botteghini e del 16% di spettatori.

Durante le prime 12 settimane dell’anno, sono stati venduti 8.86 milioni di biglietti nelle sale bulgare, secondo i dati dei distributori locali. Il totale è di circa 3.7 milioni di euro, contro i 4.27 milioni (su 1.05 milioni di spettatori) del 2011.

Tra i maggiori incassi del 2012 ci sono , che ha attirato circa 30.000 spettatori nella prima settimana dell’anno (anche se distribuito a fine 2011), e John Carter — il blockbuster Disney è stato visto da più di 40.000 bulgari nella sua prima settimana di uscita. I cinema locali hanno venduto una media di soli 73.875 biglietti nel primo trimestre del 2012, contro una media di 87.695 nello stesso periodo dello scorso anno.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La crescita era partita a fine 2010 con The Tourist [+leggi anche:
trailer
making of
scheda film
]
(30.000 spettatori circa nella prima settimana) e The Mechanic (con cifre simili a fine gennaio 2011). Ma il re dei botteghini è stato Tilt (in foto), titolo locale visto da 34.000 bulgari nella prima settimana nelle sale domestiche. I numeri hanno poi cominciato a scendere, ma il dramma di Viktor Chouchkov è rimasto quattro settimane in cima alle classifiche dei botteghini prima di essere scalzato dalla pellicola americana d’animazione Rango.

Secondo il National Film Centre, i cinema bulgari hanno venduto 4.72 milioni di biglietti nel 2011, un eccellente passo avanti rispetto all’anno prima (3.97 milioni di spettatori). Tre film locali sono tra i dieci maggiori incassi dell’anno: Love.net di Ilian Djevelekov, (206.000 spettatori), Operation Shmenti Capelli di Ivan Mitov (168.000) e Tilt di Chouchkov (145.000).

Newsletter

Film Business Course
WBImages Locarno

Follow us on

facebook twitter rss