Les Gardiennes (2017)
The Square (2017)
Loving Vincent (2016)
Beauty and the Dogs (2017)
L'insulto (2017)
Makala (2017)
Winter Brothers (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

email print share on facebook share on twitter share on google+

Country Focus: Portogallo

Una petizione per salvare l’industria locale

di 

Una petizione per salvare l’industria locale

- Un gruppo di registi e produttori portoghesi ha lanciato una petizione pubblica per chiedere al Ministro della Cultura Gabriela Canavilhas l’intervento immediato per salvare il cinema portoghese dalla “catastrofe imminente”.

Il testo critica apertamente il Fondo d’Investimento per Cinema e Audiovisivo (FICA), visto come poco funzionale, e considerato paralizzato e bloccato dai canali televisivi e dal Group Zon Lusomundo.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

FICA, che combina fondi e canali televisivi, operatori di TV via cavo e Ministero dell’Economia, era stato creato nel 2007 con un budget quinquennale di 83 milioni di euro. Solo una piccola parte è stata però investita ad oggi.

Una gestione delle risorse ritenuta insoddisfacente è diventata oggetto di molte critiche e ha portato alla recente decisione del Ministero della Cultura di rimuovere l’ESAF-Fundos Mobiliários (parte del Grupo BES), dal management di FICA. L’Istituto cinematografico nazionale ICA (Instituto do Cinema e do Audiovisual) si occupa ora delle consultazioni pubbliche per trovare un nuovo organo direttivo al Fondo.

Tra gli altri punti della petizione ci sono la richiesta di maggiori risorse finanziarie per l’ICA, maggiore supporto a distributori ed esercenti indipendenti, affinché i film indipendenti locali ed europei possano raggiungere platee più ampie, e, in ultimo, che il canale pubblico RTP rispetti il contratto già siglato col Governo portoghese relativamente ai suoi doveri di produrre e portare nelle sale film locali e indipendenti.

La petizione è stata firmata da un gruppo di registi di varie generazioni, da Manoel de Oliveira al 26enne João Salaviza, il cui Arena ha vinto la Palma d’Oro al Miglior Cortometraggio all’ultimo Festival di Cannes. La petizione è stata portata avanti da Maria João Mayer (Filmes do Tejo), Pedro Borges (Midas Filmes) e João Trabulo (Periferia Filmes) tra gli altri.

Per leggere il documento completo (in portoghese), cliccare qui.

Newsletter

ArteKino
Les Arcs call
Unwanted_Square_Cineuropa_01

Follow us on

facebook twitter rss