Thelma (2017)
Nico, 1988 (2017)
The Charmer (2017)
Muchos hijos, un mono y un castillo (2017)
The Nothing Factory (2017)
Out (2017)
Soleil battant (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

email print share on facebook share on twitter share on google+

Rapporto industria: Green Film Shooting

Un clima di cambiamento

di 

Un clima di cambiamento

- Situati tra i boschi fuori Monaco, gli studi cinematografici Bavaria Film hanno rivoluzionato la loro politica energetica. Il sistema di riscaldamento funziona in maniera sostenibile grazie all’energia geotermica e l’elettricità è generata dall’energia idroelettrica. Non solo l’infrastruttura è a impatto zero, ma anche le produzioni degli studi adottano lo stesso concetto.

“Portiamo avanti questa campagna per informare i produttori sul fatto che la gestione delle risorse sostenibili andrà lontano”, dice Achim Rohnke, direttore generale di Bavaria Film GmbH. Una produzione che ne beneficia è la longeva soap opera Sturm der Liebe (Tempesta d’amore) con oltre il 20% di share durante il daytime della televisione pubblica tedesca. Poiché alcuni set esterni si trovano nell’appezzamento degli studi, il cast e il personale evita di viaggiare. I vantaggi di questo luogo si riflettono nel bilancio di CO2: l’impronta di carbonio è stata ridotta del 44%, da 700t a 400t. Le emissioni rimanenti risultano da: uso di veicoli; un centinaio di pendolari tra cast e personale; spostamenti per location esterne; alloggio in hotel; costruzione di set e catering. Queste emissioni sono compensate dall’acquisto di certificati per progetti di forestazione in Mozambico e per progetti geotermici in Indonesia.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Questi sforzi hanno reso Sturm der Liebe un pioniere internazionale: è la prima soap opera a impatto zero. "Stiamo girando la ventesima stagione e abbiamo acquisito tanta esperienza, per cui è più semplice ottimizzare il processo di produzione riguardo all’uso di energia e di risorse", afferma Peter Proske, direttore di produzione.

Le caratteristiche eco-friendly degli studi Bavaria hanno attratto il comico Michael “Bully” Herbig che ha scelto di produrre proprio qui la sitcom televisiva Bully macht Buddy, per aumentare l’interesse tra il pubblico per il lancio teatrale della sua nuova commedia Buddy [+leggi anche:
trailer
making of
scheda film
]
. Questa miniserie, di sei parti, registrata in stile americano, dal vivo e di fronte al pubblico, è una ripresa divertente sulla creazione della sua ultima commedia Buddy che, a sua volta, è il primo film prodotto in maniera sostenibile in Germania.

Anche il film d’azione Big Game è stato girato agli studi Bavaria. Jalmari Helander, meglio conosciuto per il suo Trasporto eccezionale - Un racconto di Natale [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Jalmari Helander
scheda film
]
, ha diretto il film con Samuel L. Jackson, star leggendaria di Hollywood, nei panni del presidente degli Stati Uniti. Durante un attacco terroristico in cui cercano di rapirlo, il presidente USA atterra con la sua capsula di emergenza nei boschi, mentre l’Air Force One precipita. Un adolescente, che si trova nei boschi per superare un test di coraggio, va in suo aiuto.

"Gli studi Bavaria sono gli unici in Europa ad avere una foresta”, sottolinea Jens Meurer, co-produttore tedesco. Le scene dell’atterraggio di emergenza della capsula e quelle all’interno dell’Air Force One e del Pentagono sono state girate a impatto zero negli studi Bavaria. Per il team lo spostamento tra i vari set è stato semplice, una cosa che ha portato vantaggi sia economici, sia ecologici. Achim Rohnke crede che Big Game sia la dimostrazione del suo concetto: “È un risultato gratificante per tutti gli sforzi compiuti negli ultimi mesi nel modernizzare costantemente gli studi e nell’ottimizzare i nostri servizi in relazione ai bisogni delle co-produzioni internazionali”.          

Newsletter

ArteKino
Unwanted_Square_Cineuropa_01

Follow us on

facebook twitter rss