Fuocoammare (2016)
La reconquista (2016)
El hombre de las mil caras (2016)
Que Dios nos perdone (2016)
Things to Come (2016)
Aloys (2016)
Dogs (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

email print share on facebook share on twitter share on google+

Dossier: Green Film Shooting

Green Film Shooting: The Quiz Champion sostenibile

di 

Green Film Shooting: The Quiz Champion sostenibile

- Con lo show TV Der Quiz-Champion, Studio Hamburg affiliato a Riverside Entertainment introduce la sostenibilità nell’intrattenimento televisivo. Presentato da Johannes B. Kerner, il programma, prodotto allo studio G di Berlin Adlershof, è il primo show TV tedesco ad aver ricevuto il premio Green Shooting Card da Filmförderung Hamburg Schleswig-Holstein.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

“È la strada giusta. Dobbiamo affrontare il problema dell’efficienza delle risorse in fase di produzione nel settore dell’intrattenimento”, afferma Rolf Hellgardt, CEO di Riverside Entertainment. “Così, abbiamo deciso di intraprendere questa strada”. Poiché lo show non permette di per sé una produzione sostenibile, a causa dell’alto consumo di energia e di materiali, questo approccio intende effettuare dei cambiamenti nella maggior misura possibile. “Vogliamo dimostrare che l‘intrattenimento televisivo può anche essere prodotto sostenibilmente”. L’obiettivo è sensibilizzare su questo importante tema non solo la troupe che lavora al programma, ma anche altri team di ZDF. Il motto del produttore è: “Possiamo farcela”.

Per Michael Lehmann, Responsabile di Produzione di Studio Hamburg, questa è la prova che la sua strategia sulla sostenibilità sta funzionando. L’idea di produzione sostenibile per i formati di fiction a Letterbox Filmproduktion suscita sempre più interesse all’interno della società di produzione. “Grazie al passaparola, stiamo raggiungendo produttori di altri dipartimenti, così non è necessario da parte nostra promuovere l’iniziativa”, spiega Michael Lehmann. “In uno studio di produzione, in particolar modo, si possono adottare plurime misure per non sprecare risorse”.

L’introduzione di misure sostenibili avviene sotto la supervisione di Antje Campmann, Produttore Esecutivo di Riverside Entertainment, che sta lavorando a stretto contatto con i team di Studio Berlin. Alla produzione, che richiede dai quattro ai cinque giorni, dello show in prima serata di ZDF partecipano circa 200 membri della troupe, che si spostano in auto collettive o si muovono dallo studio all’hotel vicino a piedi.

Nel dipartimento catering, i bicchieri di plastica sono stati sostituiti da tazze in porcellana, il cibo e l’acqua sono a chilometro zero. Alle 800 persone che partecipano come pubblico e seguono le registrazioni di tre ore e mezza viene data acqua proveniente dalle risorse regionali, in bottigliette riutilizzabili. La gestione dei rifiuti è stata ottimizzata. Per evitare di creare scarti, la produzione ha arredato i suoi uffici con mobili presi in affitto o di seconda mano. Le scenografie sono tenute vicino a Adlershof. “Non produciamo rifiuti, perché il set è costituito da componenti compatti e riutilizzabili”. I display a LED presi in affitto vengono restituiti subito dopo lo show.

Per ridurre l’impronta di carbonio, accendiamo i LED gradualmente. Usiamo energia rinnovabile e pannelli solari sul tetto dello studio G di Adlershof, che generano energia assorbita dalla rete elettrica di Berlino. In realtà, in tutto lo Studio Berlin, la fornitura di energia sta diventando sostenibile. Il comune fornisce il riscaldamento, 90% del quale viene generato da un sistema di energia elettrica e termica a bassa emissione, ovvero dalla produzione simultanea di elettricità e dall’uso di calore di scarto proveniente da abitazioni e uffici. Lo show viene alimentato con energia pulita e l’intero sistema di illuminazione dello studio verrà rinnovato per adottare lampade energicamente efficienti. “Cerchiamo di essere sostenibili il più possibile”, spiega Campmann, traendo le sue conclusioni. “Lo spettacolo deve andare avanti, ma con un occhio all’ambiente!”

Newsletter

Digital Production Challenge II - v1

Follow us on

facebook twitter rss

Les Arcs 350x250