American Honey (2016)
Un padre, una figlia (2016)
Il più grande sogno (2016)
King of the Belgians (2016)
La mia vita di zucchina (2016)
The Ornithologist (2016)
La ragazza senza nome (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

email print share on facebook share on twitter share on google+

OMAR KILLED ME

di Roschdy Zem

sinossi

Il 24 giugno 1991, il corpo di Ghislaine Marchal viene ritrovato esanime nella cantina della sua villa a Mougins. Una frase scritta con il sangue della vittima accusa: “Omar m’ha uccisa” (scritto in francese con un tipico errore ortografico: “Omar m’a tuer”). Qualche giorno dopo, Omar Raddad, giardiniere della donna, viene incarcerato a Grasse. L’uomo parla poco, non capisce bene il francese e per tutti è sempre stato una persona seria e tranquilla. Ciononostante, tutte le prove sono contro di lui. Uscirà dal carcere solo sette anni più tardi, graziato dal Presidente Chirac, ma sempre colpevole agli occhi della giustizia. Nel 1994, indignato dal verdetto, Pierre-Emmanuel Vaugrenard, scrittore convinto dell’innocenza di Omar Raddad, raggiunge Nizza per condurre la propria inchiesta e scrivere un libro sulla vicenda…

titolo internazionale: Omar Killed Me
titolo originale: Omar m'a tuer
paese: Francia
rivenditore estero: Elle Driver
anno: 2011
genere: fiction
regia: Roschdy Zem
durata: 85'
data di uscita: FR 22/06/2011, BE 14/09/2011, SE 5/10/2012
sceneggiatura: Roschdy Zem, Olivier Gorce, Olivier Lorelle, Rachid Bouchareb
cast: Sami Bouajila, Denis Podalydès, Maurice Bénichou, Salomé Stévenin, Nozha Khouadra, Ludovic Berthillot, Shirley Bousquet
fotografia: Jérôme Alméras
montaggio: Monica Coleman
scenografia: François Emmanuelli
costumi: Véronique Trémoureux
musica: Alexandre Azaria
produttore: Jean Bréhat, Rachid Bouchareb
produzione: Tessalit Productions, France 3 Cinéma, Mars Films
distributori: Mars Distribution, Abc Distribution, Folkets Bio

photogallery

cinando

Follow us on

facebook twitter rss

Newsletter

Home Sweet Home
Les Arcs