Ava (2017)
120 battements par minute (2017)
Happy End (2017)
Jupiter's Moon (2017)
The Square (2017)
Le Redoutable (2017)
A Ciambra (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

email print share on facebook share on twitter share on google+

JE SUIS MORT MAIS J’AI DES AMIS

di Guillaume Malandrin, Stéphane Malandrin

sinossi

Yvan, Wim e Jipé, ben oltre la quarantina, sono inseparabili. Rockers nell’anima, si ritrovano come fosse il primo giorno nella loro band, Grand Ours, ritrovando sul palco l’energia dei loro 15 anni. Si conoscono perfettamente, le loro debolezze, le loro manie, i loro piccoli difetti, i loro sogni e le loro ossessioni. Non sono certo delle superstar, ma la loro presenza scenica gli assicura una certa notorietà che culmina con l’invito a una tournée americana che li porterà a Los Angeles, il sogno di tutta una vita rock. La loro amicizia è per la vita, e per la morte. E il destino provvede a ricordarglielo, quando Jipé muore qualche giorno prima di partire per gli Stati Uniti.

titolo originale: Je suis mort mais j’ai des amis
paese: Belgio, Francia
rivenditore estero: Be for Films
anno: 2015
genere: fiction
regia: Guillaume Malandrin, Stéphane Malandrin
durata: 93'
data di uscita: BE 17/06/2015, FR 22/07/2015
sceneggiatura: Guillaume Malandrin, Stéphane Malandrin
cast: Bouli Lanners, Wim Willaert, Lyes Salem, Serge Riaboukine
fotografia: Hugues Poulain
scenografia: Eve Martin
musica: Dino Carapelle
produttore: Olivier Bronckart, Jacques-Henri Bronckart
coproduttore: Gilles Sacuto, Miléna Poylo
produzione: Versus Production, TS Productions, Altitude 100, Minds Meet
distributori: O'Brother, Happiness Distribution, Agora Films

photogallery

premi/partecipazioni principali

Brussels Film Festival 2015 
Festival International du Film Francophone de Namur 2015 
cinando

Follow us on

facebook twitter rss

Newsletter

Cannes NEXT
Filmitalia Cannes 2017