Rester vertical (2016)
6.9 on the Richter Scale (2016)
Callback (2016)
Sámi Blood (2016)
Grave (2016)
Belle Dormant (2016)
Lady Macbeth (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

email print share on facebook share on twitter share on google+

THE REST IS SILENCE

di Nae Caranfil

sinossi

Bucarest, 1911. Entusiasmato dall’avvento del cinematografo, Grigore Ursaro, un attore diciannovenne, decide di diventare regista e mettere in scena La guerre d’indépendance, una ricostruzione della lotta del 1877 tra rumeni, russi e turchi che si concluse con l’indipendenza della Romania. Per realizzare questo progetto alquanto ambizioso (creare «il film più lungo mai prodotto» e «conquistare il mondo»), Ursaru intraprende una vera e propria battaglia ideologica, politica e familiare al fine di dimostrare che il cinema ha un futuro promettente ed è a un passo dal diventare un arte a tutto tondo. In una società attraversata da forti contrasti e in costante cambiamento, dove coesistono opulenza e povertà, il suo progetto è continuamente rallentato sia dal governo locale che dalle grosse case di produzione (tra cui la Gaumonde). In eterno conflitto con il padre e innamorato di una donna frivola e volubile, il giovane ostinato non permette ai sentimenti di inficiare il proprio sogno.

titolo internazionale: The Rest is Silence
titolo originale: Restul e tacere
paese: Romania
anno: 2007
genere: fiction
regia: Nae Caranfil
data di uscita: RO 07/03/2008
sceneggiatura: Nae Caranfil
cast: Marius Florea Vizante, Silviu Biris, Sandu Mihai Gruia, Alexandru Hasnas, Nicu Mihoc, Vlad Zamfirescu, Valentin Popescu
fotografia: Marius Panduru, George Dascalescu
montaggio: Dan Nanoveanu
scenografia: Calin Papura
costumi: Doina Levinta
produttore: Cristian Comeaga
produzione: Domino Film

photogallery

premi/partecipazioni principali

Locarno 2007 Concorso internazionale
cinando

Follow us on

facebook twitter rss

Newsletter

courgette oscar shortlist
suspi_2016_web300x250