Scegli la lingua en | es | fr | it
Tout est pardonné

Tout est pardonné

di Mia Hansen-Löve

email print share on facebook share on twitter share on google+

In questo film focus

Ritratto di vita in chiaroscuro

Recensione: Tout est pardonné

Ritratto di vita in chiaroscuro

Disadattamento sociale e tossicodipendenza passati al filtro dei sentimenti amorosi e familiari: una miscela dolceamara firmata con eleganza da una giovane e promettente regista 

"La vulnerabilità di una vita umana"

Intervista: Mia Hansen-Löve • Regista

"La vulnerabilità di una vita umana"

Dai "Cahiers du Cinéma" ad un primo lungometraggio molto lodato al Festival di Cannes: la rapida traiettoria di una cineasta franco-danese di 27 anni che esplora con dolcezza le zone d'ombra dell'uomo 

"Un'originalità un po' sconcertante"

Intervista: David Thion • Produttore

"Un'originalità un po' sconcertante"

Incontro con il produttore del film e della prossima opera della regista 

Cifre chiave: l’economia del film

Articolo: Tout est pardonné

Cifre chiave: l’economia del film

1.64 milioni di euro di budget 

Trailer

Video

Trailer

Solo in inglese e francese

Articolo: Rassegna stampa

Solo in inglese e francese

photogallery

titolo internazionale: All Is Forgiven
titolo originale: Tout est pardonné
paese: Francia
rivenditore estero: Pyramide International
anno: 2007
regia: Mia Hansen-Løve
sceneggiatura: Mia Hansen-Løve
cast: Marie-Christine Friedrich, Paul Blain, Olivia Ross, Victoire Rousseau, Constance Rousseau

premi/partecipazioni principali

Cannes 2007 Quinzaine des Réalisateurs (partecipazione)
cinando

Follow us on

facebook twitter rss

Newsletter

WTW My Sweet Pepperland IT
ArteKino