Scegli la lingua en | es | fr | it
Involuntary

Involuntary

di Ruben Östlund

email print share on facebook share on twitter share on google+

In questo film focus

Un'analisi della pressione sociale

Recensione: Involuntary

Un'analisi della pressione sociale

Questo secondo lungometraggio ha attirato l'attenzione dei festival e della critica per lo sguardo fresco e realista che offre sulla società svedese, ritratta utilizzando tecniche non convenzionali 

"Stanco delle storie hollywoodiane"

Intervista: Ruben Östlund • Regista

"Stanco delle storie hollywoodiane"

Ruben Östlund è stato eretto a baluardo del nuovo cinema svedese d'avanguardia. La sua base si trova a Goteborg, lontano da Stoccolma e dall'"establishment" 

"La cosa più importante non è la storia"

Intervista: Erik Hemmendorff • Produttore

"La cosa più importante non è la storia"

Attraverso la loro società Plattform, Erik Hemmendorff e Ruben Östlund offrono una boccata d'aria fresca al cinema svedese e spostano l'attenzione dal contenuto al mezzo stesso 

Trailer

Video

Trailer

photogallery

titolo internazionale: Involuntary
titolo originale: De Ofrivilliga
paese: Svezia
rivenditore estero: Coproduction Office
anno: 2008
regia: Ruben Östlund
sceneggiatura: Ruben Östlund, Erik Hemmendorff
cast: Villmar Björkman, Linnea Cart-Lamy, Leif Edlund, Sara Eriksson, Lola Ewerlund

premi/partecipazioni principali

Cannes 2008 Un Certain Regard
cinando

Follow us on

facebook twitter rss

Newsletter

ArteKino
Digital Production Challenge II - v2