Scegli la lingua en | es | fr | it
La doppia ora

La doppia ora

di Giuseppe Capotondi

email print share on facebook share on twitter share on google+

In questo film focus

Una love story travestita da thriller

Recensione: La doppia ora

Una love story travestita da thriller

Un'opera prima italiana che gioca sapientemente con il cinema di genere, selezionata in concorso a Venezia e vincitrice della Coppa Volpi per l'interpretazione femminile 

“Il thriller? Il genere più divertente, da fare e da vedere”

Intervista: Giuseppe Capotondi • Regista

“Il thriller? Il genere più divertente, da fare e da vedere”

Un’opera prima che scommette sul genere e che ha convinto il pubblico veneziano con una sceneggiatura di ferro tra thriller, storia d’amore e horror paranormale che ammicca a Lynch 

Trailer

Video

Trailer

photogallery

premi/partecipazioni principali

Venezia 2009 In Concorso
Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile (Ksenya Rappoport)
cinando

Follow us on

facebook twitter rss

Newsletter

WTW My Sweet Pepperland IT
ArteKino