Scegli la lingua en | es | fr | it
Sleeping Sickness

Sleeping Sickness

di Ulrich Köhler

email print share on facebook share on twitter share on google+

In questo film focus

Il buon selvaggio non è buono, e neanche troppo selvaggio

Recensione: Sleeping Sickness

Il buon selvaggio non è buono, e neanche troppo selvaggio

Immersione nella controversa azione umanitaria europea in Africa per un film che è valso a Ulrich Kölher l'Orso d'argento del miglior regista a Berlino nel 2011. 

“L'alienazione delle persone che vivono lontane dalle proprie origini”

Intervista: Ulrich Kohler • Regista

“L'alienazione delle persone che vivono lontane dalle proprie origini”

Il regista tedesco spiega perché si è interessato in Sleeping Sickness al tema degli emigranti europei che lavorano nel campo degli aiuti allo sviluppo nel continente africano. 

Clip Straenkontrolle [DE]

Video

Clip Straenkontrolle [DE]

Clip Dialog zwischen Ebbo und seinem Angestellten Wachmann [DE]

Video

Clip Dialog zwischen Ebbo und seinem Angestellten Wachmann [DE]

Clip Ebbo verabschiedet sich von seiner Frau Vera und seiner Tochter [DE]

Video

Clip Ebbo verabschiedet sich von seiner Frau Vera und seiner Tochter [DE]

Clip Ebbo weist seinen Nachfolger ein [DE]

Video

Clip Ebbo weist seinen Nachfolger ein [DE]

Clip Telefonat zwischen Ebbo und Vera [DE]

Video

Clip Telefonat zwischen Ebbo und Vera [DE]

Trailer [DE]

Video

Trailer [DE]

photogallery

titolo internazionale: Sleeping Sickness
titolo originale: Schlafkrankheit
paese: Germania, Francia
rivenditore estero: The Match Factory
anno: 2011
regia: Ulrich Köhler
sceneggiatura: Ulrich Köhler
cast: Pierre Bokma, Jean-Christophe Folly, Hippolyte Girardot, Sava Lolov, Jenny Schily

premi/partecipazioni principali

Berlinale 2011 Orso d'Argento per la migliore regia
cinando

Follow us on

facebook twitter rss

Newsletter

CNC conférence 6 decembre
Les Arcs