Scegli la lingua en | es | fr | it

Articolo

email print share on facebook share on twitter share on google+

Nel 2005 il cinema di casa tiene bene

di 

Malgrado la bassa frequentazione delle sale in tutta Europa, buone nuove arrivano dall'Olanda, dove i film prodotti in casa stanno andando bene al box office.

2,2 milioni di biglietti per i film olandesi sono stati venduti nel 2004, il 9% del totale delle vendite. Quest'anno, due mesi prima della chiusura del bilancio, sono stati già staccati 1,9 milioni di biglietti, il 12,4%. Un po' a causa della peggiore qualità dei film americani e della solida programmazione di film di casa destinati a giovani e giovanissimi, le vendite di ottobre hanno superato del 10% quelle dello stesso periodo dell'anno scorso.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

I film di maggiore successo sono De Kameleon 2 (400 000 spettatori), Zoop in Afrika (350 000) e Lepel (206 000). Pluk van de Petteflet, uscito in novembre 2004, ha conquistato 240 000 spettatori anche nel 2005. Bene anche la commedia per bambini, Het schnitzelparadijs [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Martin Khoolhoven
intervista: Mimoun Oaïssa
scheda film
]
(330 000 spettatori) e Vet hard! (196 000). Tutti questi film, fatta eccezione per Lepel, sono ispirati a libri popolari, serie televisive o film precedenti e hanno quindi approfittato di un pubblico pre-esistente. Tre film hanno superato i 317 000 spettatori, cifra totale dei biglietti venduti da Shouf shouf habibi, il numero uno del 2004.

Altri due film per bambini potrebbero aggiungersi alla lista: Het paard van Sinterklaas, già visto da 150 000 spettatori, e The bus of creeps del regista Pieter Kuijpers, che uscirà in dicembre.

(Tradotto dall'inglese)

photogallery

titolo internazionale: Schnitzel Paradise
titolo originale: Het Schnitzelpardijs
paese: Paesi Bassi
rivenditore estero: MDC International
anno: 2004
regia: Martin Koolhoven
sceneggiatura: Marco van Geffen, Khalid Boudou
cast: Mounir Valentyn, Bracha van Doesburgh, Mimoun Oaïssa, Yahya Gaier, Mohammed Chaara, Micha Hulshof
cinando

Follow us on

facebook twitter rss

ArteKino

Newsletter

Les Arcs call
Unwanted_Square_Cineuropa_01