Scegli la lingua en | es | fr | it

Recensione

email print share on facebook share on twitter share on google+

Dheepan - Una nuova vita: guardiano del fuoco

di 

- CANNES 2015: Jacques Audiard tira di nuovo fuori le unghie in concorso a Cannes con un film coinvolgente su un nuovo inizio in territorio pericoloso e sconosciuto

Recensione
Claudine Vinasithamby e Antonythasan Jesuthasan in Dheepan - Una nuova vita

E’ una cité controllata dal traffico di droga con le sue classiche scale vietate, i suoi uomini che osservano dai tetti, la sua atmosfera di "pistole" pronte a essere sfoderate in caso di bisogno. Eppure questa giungla è relativa rispetto all’esperienza della guerra vera e propria cui è sfuggito Dheepan, il protagonista del nuovo film di Jacques Audiard, Dheepan - Una nuova vita [+leggi anche:
trailer
film focus
Q&A: Jacques Audiard
scheda film
]
, presentato in concorso al 68mo Festival di Cannes. Ex comandante di sezione del gruppo ribelle delle Tigri Tamil in Sri Lanka, questo personaggio molto forte (interpretato dal carismatico Antonythasan Jesuthasan) permette al brillante cineasta francese di toccare due temi che gli stanno a cuore: l'immigrazione-integrazione (l'immersione in territorio sconosciuto) e la violenza umana (la guerra separatista e la "piccola" delinquenza). Questo mix che fa un ritratto senza concessioni del mondo e di una certa Francia, offre soprattutto l’occasione a Audiard per tracciare il suo filo conduttore: la ricostruzione di una cellula familiare (che all’inizio non lo è) associando alcuni pezzi sparpagliati, e per estensione, una ridefinizione del futuro attraverso i bambini e la speranza in una rigenerazione di una società incancrenita dal caos e dal "business".

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Lanciato da un efficace prologo in Sri Lanka, dove Dheepan lascia dietro di sé i cadaveri dei suoi compagni di guerriglia e si trova una falsa moglie (Kalieaswari Srinivasan) e una falsa bambina (che neanche sono madre e figlia fra di loro) sperando così di ottenere più facilmente il diritto d’asilo, il film si trasferisce rapidamente in Francia. Dapprima venditore ambulante, il nostro "eroe" trova un lavoro come portiere di uno stabile in una cité "calda" della banlieue. Navigando a vista nella loro ignoranza quasi totale della lingua francese, i due adulti si adattano un po’ per volta, imparando anche a conoscersi meglio fino a cominciare ad amarsi, mentre la piccola Illayal (Claudine Vinasithamby) fa progressi più grandi grazie alla scuola. Ma Dheepan vedrà i traffici di droga del quartiere costringerlo a uscire dal suo riserbo e i suoi sogni della giungla prendere una dimensione urbana brutale...

Volutamente allusiva sulla realtà del traffico di stupefacenti, la sceneggiatura passa interamente attraverso lo sguardo che questa famiglia –  che non lo è, ma lo diventerà – rivolge al suo nuovo ambiente. In Dheepan - Una nuova vita, il mondo sembra un consesso di esseri umani fondamentalmente simili, ma che i conflitti tendono a separare. E voler sfuggire a questo aspetto arcaico non è cosa facile. Perché se il fuoco distrugge, è anche l’elemento che rischiara e riscalda (la casa). Un’idea che Jacques Audiard mette in scena con la sua nota grammatica cinematografica, firmando un lungometraggio appassionante che non giudica nessun personaggio, neanche i meno brillanti che sono il prodotto dell’ambiente dove vivono.

Quasi sotto tono su una linea di inquietudine abilmente mantenuta, il film s’imballa successivamente in una sorta di western moderno selvaggio, ma prima, è paradossalmente il trattamento superficiale del tema delle gang a sorprendere presso un Audiard generalmente più teso a una maggiore profondità del dettaglio. Una rifocalizzazione sulla gestazione della famiglia che vede il cineasta, come il suo personaggio principale, tentare di sfuggire alla sua natura senza riuscirci completamente.

Prodotto da Why Not, Dheepan - Una nuova vita sarà distribuito in Francia il 26 agosto da UGC. Celluloid Dreams e Wild Bunch guidano insieme le vendite internazionali.

(Tradotto dal francese)

photogallery

premi/partecipazioni principali

Cannes Film Festival 2015
Concorso
Palma de Oro
Vienna International Film Festival 2015 
cinando

Follow us on

facebook twitter rss

Newsletter

Cannes NEXT
Filmitalia Cannes 2017