Scegli la lingua en | es | fr | it

Intervista: Julio Fernández • Produttore

email print share on facebook share on twitter share on google+

"Una buona dose di adrenalina"

- Julio Fernández è riuscito a stringere dei forti legami con la società Filmax, che ha dato l’impulso a molti giovanni registi e che si è specializzata negli ultimi anni in film di genere

Intervista: Julio Fernández • Produttore

Il produttore Julio Fernández è riuscito a stringere dei forti legami con la società Filmax International, veterana produttrice catalana che ha dato l’impulso a molti giovanni registi e che si è specializzata negli ultimi anni in film di genere, mettendo a segno successi come La caja de Kovak El maquinista [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
o la serie televisiva "Películas para dormir", con film diretti, tra gli altri, da Alex de la Iglesia, Chicho Ibáñez Serrador e Mateo Gil.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Filmax ha anche prodotto grandi successi al box office, come El Lobo (che ha superato il milione e mezzo di spettatori in Spagna), Los managers (protagonisti Fran Perea e Paco León) y Profumo, storia di un assassino [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, superproduzione europea con partecipazione spagnola a carico di Filmax. Il progetto Fantastic Factory, basato su una idea originale di Julio Fernández, ha riunito i migliori professionisti del film fantastico, producendo titoli come Darkness [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, di Jaume Balagueró, che ha ottenuto un discreto successo in Spagna e Stati Uniti. La società distribuirà anche grossi titoli come El último de los justos, Transsiberian [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(nel quale Brad Anderson dirige Woody Harrelson, Eduardo Noriega e Ben Kingsley) e stà per terminare Cobardes, il nuovo progetto dei responsabili di Tapas: Juan Cruz e José Corbacho.

Cineuropa: Filmax ha sempre puntato sul cinema di genere in Spagna, una scelta che a molti è sembrata suicida. Perchè questa costanza, questo impegno?
Julio Fernández: perchè ci piace il cinema fantastico, per le possibilità di vendita internazionale e perchè abbiamo scommesso sul cinema spagnolo.

Che cosa la ha attirata di più nel progettoREC [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Jaume Balagueró, Paco Plaza
intervista: Julio Fernández
scheda film
]
? Non le è sembrato inconsueto?

Mi sono piacute la novità ed il rischio, elementi che rendono il progetto attraente ed emozionante.

Il film è girato con la telecamera a spalla ed in un unico edificio. È costato molto il film? Avete incontrato problemi imprevisti?
Siamo riusciti a mantenerci nel budget preventivato e le difficoltà si sono risolte con talento e lavoro.

I premi che avete ricevuto al Festival di Sitges vi hanno aiutato a vendere il film? Come si è venduto fuori dalla Spagna ed in quanti paesi? Che cosa è piaciuto ai distributori stranieri?
Il film è stato venduto in tutto il mondo. Quello che ha suscitato interesse nei distributori è esattamente lo stesso che è piacuto a noi e che ci ha spinto a produrre il film.

Il film è già stato comprato negli Stati Uniti per fare un remake. Cosa può dire su questo nuevo progetto? Che cosa cambierà rispetto all’originale?
Il film ha già iniziato le riprese negli Stati Uniti con un set impressionante. Le riprese si svolgono a Los Angeles e speriamo che saranno capaci di eguagliare per lo meno Balagueró e Plaza.

Che altri film ha in progetto Filmax nel filone horror?
Continueremo con questa linea innovatrice, puntando su film dell’orrore, incluso un gruppo di film che consideriamo claustrofobici, che si chiameranno Paintball e Circus.

Che tipo di pubblico aprezzerà maggiormente il film?
È un progetto che piacerà a tutti i tipi di pubblico, perchè contiene qualcosa di nuovo, una buona dose di adrenalina che promette reazioni doppiamente spettacolari se il film è visto in gruppo.

photogallery

titolo internazionale: [REC]
titolo originale: [REC]
paese: Spagna
anno: 2007
regia: Jaume Balagueró, Paco Plaza
sceneggiatura: Jaume Balagueró
cast: Manuela Velasco, Ferran Terraza, Jorge Serrano, Pablo Rosso, David Vert, Vicente Gil, Martha Carbonell

premi/partecipazioni principali

Venezia 2007 Fuori Concorso
Premi Goya 2008 Migliore Attrice Emergente (Manuela Velasco)
Miglior Montaggio
cinando

Follow us on

facebook twitter rss

ArteKino

Newsletter

Unwanted_Square_Cineuropa_01