A Gentle Creature (2017)
120 battements par minute (2017)
Western (2017)
Scary Mother (2017)
The Nile Hilton Incident (2017)
The Erlprince (2016)
Grain (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

"L'industria europea di animazione è un sistema ad alta pressione"

email print share on facebook share on twitter share on google+

Toby Genkel • Regista

di 

- German Films ha intervistato Toby Genkel, che ha parlato del suo ultimo film Ooops! Noah is Gone…, e del cinema d'animazione

Toby Genkel • Regista

Nella sua avventura animata Ooops! Noah is Gone… il regista Toby Genkel ha riportato in vita le sfortunate creature che avevano perso l'arca sui nostri schermi cinematografici. Questo divertente cartone animato preistorico è stato molto apprezzato dal pubblico di tutto il mondo. 

"Un film animato ha bisogno di avere idee brillanti," spiega Toby Genkel. "Ci sediamo fianco a fianco per tutta la fase della progettazione. Per Ooops! Noah is Gone..., avevo bisogno di una creatura del tutto incapace di vivere nel mondo normale." E il suo aspetto doveva comunicare quella disperazione. "Ho bisogno di un personaggio che mi racconti la storia," spiega il regista.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

"Ooops! Noah is Gone... era un progetto da sogno." Nel frattempo, l'animazione 3D è stata venduta a livello internazionale, ad ogni Paese possibile. "Pochissimi film riescono a gestirla." Emely Christians, che finanzia i film di Genkel con la sua casa di produzione Ulysses Film, è stata nominata Produttrice dell'Anno al Cartoon Forum per la co-produzione europea nel 2015. Grazie al suo immenso successo, ci sono piani per dare alla scurrile banda del cartone su Noé un sequel.

Ma Toby Genkel non mette le ali solo alle creature preistoriche, ma fa spiccare il volo anche un cast di uccelli se necessario. Nel suo ultimo film Richard The Stork, un passero appena nato viene adottato da una mamma cicogna. Immaginando di essere anche lui una cicogna, vuole accompagnare gli uccelli migratori nel loro viaggio lungo e faticoso verso l'Africa. "Il vivace passerotto è determinato a volare davvero veloce, il che dà al film una grande energia." I designer dei personaggi hanno studiato i movimenti degli uccelli per animarli nel modo più realistico possibile: "Abbiamo esaurito le possibilità a nostra disposizione e siamo molto orgogliosi del risultato."

Genkel ha imparato il suo mestiere alla Trickompany. Durante i suoi studi presso il College per Illustrazione, Moda e Graphic Design, ha completato uno stage presso l'azienda di Amburgo. "A quel tempo suonavo in una band e volevo essere una rock star," ricorda Genkel. "Non avevo capito quanto fosse splendido il genere dell'animazione." A soli 20 anni, è stato in grado di provare ciò che più gli si addiceva nei vari reparti. "All'epoca non c'era un cinema d'animazione degno di nota in Germania. Quasi tutti gli animatori e i designer di personaggi venivano da Stati Uniti, Irlanda o Canada.

Sotto la direzione del capo dello studio Michael Schaack, Genkel ha lavorato come addetto al layout e designer di fondali in film come Der Kleene Punker e in quelli di Werner. Nel 1998 ha co-diretto Ottifant con Ute Münchow-Pohl. "Ero il secondo al comando e ho imparato molto." Nei suoi 15 anni alla Trickompany ha co-sviluppato serie e ha giocato un ruolo decisivo nella concezione stilistica delle produzioni della società.

Genkel sottolinea che "il mercato tedesco è molto importante, ma abbiamo bisogno di produrre film che possano essere venduti a livello internazionale. Poiché produciamo i nostri film interamente in Europa, il settore si sta sviluppando qui. È un sistema ad alta pressione," insiste Genkel.

Il suo prossimo film d'animazione in 3D sarà Tabaluga - The Green Dragon di Sven Unterwaldt, in cui è co-autore e co-regista. E sta lavorando ai film Yakari - The Little Indian e Onchi, che saranno realizzati il prossimo anno. "Raccontare storie è ciò che mi riesce meglio, piuttosto che il disegno vero e proprio."

(Tradotto dall'inglese)

Newsletter

Sarajevo Report
Locarno Report
Midpoint TV/Feature

Follow us on

facebook twitter rss