En attendant les hirondelles (2017)
Western (2017)
Jupiter's Moon (2017)
El autor (2017)
Khibula (2017)
M (2017)
Thelma (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

"L'anima della storia è estremamente autentica"

email print share on facebook share on twitter share on google+

Anca Miruna Lazarescu • Regista

di 

- Anca Miruna Lazarescu parla di That Trip We Took with Dad, storia profondamente personale ispirata alle disavventure paneuropee di suo padre.

Anca Miruna Lazarescu  •  Regista

Nata in Romania e cresciuta in Germania, Anca Miruna Lazarescu ha diretto una delle poche vere co-produzioni rumene. Come il suo cortometraggio Silent River, oggi considerato il cortometraggio rumeno più premiato di sempre, That Trip We Took with Dad [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Anca Miruna Lazarescu
scheda film
]
esplora l'inquietante contesto politico che ha fatto sì che molti rumeni cercassero di lasciare il Paese durante il regime comunista. Ecco ciò che pensa del suo toccante dramma familiare.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Cineuropa: Cos'è realtà e cosa finzione nel suo film?
Anca Miruna Lazarescu: Lo spirito del film, l'anima della storia, è estremamente autentica e vera. La mia famiglia in gran parte ha affrontato le stesse situazioni della famiglia del film. Il campo detenuti era uguale e avevano un visto di sole 48 ore per transitare nella Germania dell'Ovest. Poiché dovevano prendere la decisione molto in fretta, la pressione era enorme: restiamo in Germania dell'Ovest o torniamo in Romania? Secondo quanto ricordo era ovvio che la decisione di tornare a casa avesse profonde conseguenze sulla vita della nostra famiglia. Il personaggio di Emil è ispirato a mio padre, e anche Neli esisteva davvero. Il personaggio di Mihai si basa su un altro membro della famiglia. In realtà, ogni personaggio della storia, persino gli studenti di Monaco, ha una controparte nella realtà. Ne avevo veramente bisogno quando ho scritto la sceneggiatura. 

Qual è stata la difficoltà principale del trasformare una storia di famiglia in sceneggiatura?
Naturalmente, nessuna storia vera si sviluppa esattamente come lo sceneggiatore vorrebbe. L'ho adattata in modo che andasse, da un punto di vista emotivo, dove volevo. Ma ho cercato di cambiare il meno possibile, in modo che restasse più vicino possibile alla verità. L'aspetto più difficile è stato percorrere la linea molto sottile tra fornire meno spiegazioni di sfondo possibili senza perdere il pubblico a causa della mancanza di contesto storico. Le esperienze di vita sono spesso agli antipodi e dipendendo da loro il film può essere percepito in modo molto diverso. Tuttavia, ho voluto raggiungere tutti gli spettatori, in un modo o nell'altro.

Quale aspetto del film finito è stato il più soddisfacente per lei?
Dopo una proiezione in Germania, una spettatrice mi si è avvicinata con le lacrime agli occhi. Ha detto che non avrebbe mai dimenticato That Trip We Took with Dad, perché come regista avevo capito nel profondo com'era vivere nella Germania dell'Est. Mentre stavamo parlando, è venuto un uomo, anch'egli commosso, dicendo che era di Monaco e ricordava perfettamente i tempi in cui sua sorella viveva, da studentessa, in una casa collettiva. Anche lui mi ha ringraziato per il film, dicendo che avevo perfettamente capito come fosse vivere a quel tempo nella parte Ovest. Entrambi hanno iniziato a parlare dei loro passati così diversi. Li ho lasciati fare e mi sono semplicemente goduta il momento. 

Ha iniziato a lavorare a un nuovo progetto? Di cosa si tratta?
Sto lavorando a diversi progetti e la prossima estate spero di avviare la produzione di una tragicommedia dal titolo Happiness Is for Cowards. Ho anche iniziato le ricerche per un film in costume sulle deportazioni di Bărăgan ([nell'arco di una notte nel 1951, circa 45.000 persone di diverse etnie furono deportate per un decreto comunista nel mezzo della più grande pianura disabitata della Romania]). Ovviamente, un altro film gestibile solo come co-produzione europea.

(Tradotto dall'inglese)

Leggi anche

Newsletter

Bosphorus
Unwanted_Square_Cineuropa_01
Les Arcs call

Follow us on

facebook twitter rss