email print share on facebook share on twitter share on google+

Box office – Finlandia

Country Focus: Finlandia

Il pubblico finlandese vuole film locali: spettatori in crescita rispetto al 2011

di 

- Lo scorso anno Miracolo a Le Havre di Aki Kaurismäki aveva attirato un pubblico adulto, e il trend continua secondo il Finnish Film Foundation

Il pubblico finlandese vuole film locali: spettatori in crescita rispetto al 2011

Lo scorso anno, la presenza nelle sale finlandesi era scesa del 6.6%, e i film domestici avevano perso il 12% del loro mercato. Dal 1° gennaio, le pellicole locali hanno venduto invece 0.9 milioni di biglietti, il 110% in più rispetto al 2011, per uno share del mercato del 53%. Gli spettatori totali hanno raggiunto quota 1.7 milioni (+18%). Il programma di uscita include ora blockbuster potenziali come Iron Sky [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Timo Vuorensola
intervista: Timo Vuorensola
scheda film
]
di Timo Vuorensola (4 aprile).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

”Lo scorso anno, Le Havre di Aki Kaurismäki ha iniziato attraendo un pubblico di adulti dai 40 in su sempre più sofisticato. Il film è stato un successo di pubblico e critica con oltre 130.000 biglietti venduti”, ha spiegato il Responsabile Distribuzione Harri Ahokas del Finnish Film Foundation.

”Questo sembra aver influenzato The Storage di Taru Mäkelä, che ha anch’esso una vision fortemente critica della società ma con calore e umorismo, e Naked Harbour di Aku Louhimies, entrambi di buon successo ai botteghini, nella stessa area demografica.

Nel 2011 non ci è andata bene con i film per ragazzi e famiglie, ma il terzo episodio di Ricky RapperCool Wendy — ha raccolto invece 250.000 spettatori. La buona prova dei thriller Vares, uno dei quali in uscita, ci dice che le nostre carte migliori hanno funzionato.

L’80% delle sale finlandesi è digitalizzato, e il numero delle anteprime si è raddoppiato: un aumento della produzione lancerà quest’anno circa 40 produzioni domestiche, a supporto dei dati di pubblico”, ha concluso Ahokas.

I migliori 5 film finlandesi del 2012

1 - Ricky Rapper and Cool Wendy - Mari Rantisala
249.713 spettatori
2 - The Storage -Taru Mäkelä
177.649
3 - Once Upon a Time in the North - JP Siili
119.830
4 - Vares – The Path of the Righteous Men -Anders Engström
95.357
5 - Naked Harbour -Aku Louhimies
86.906.

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.