email print share on facebook share on twitter share on google+

Istituzioni - Italia

Country Focus: Italia

Blandini lascia la Direzione Cinema del Mibac. Lo sostituisce Nicola Borrelli

di 

Dopo un'esperienza ventennale al Ministero dei Beni Culturali, Gaetano Blandini lascia la sua poltrona di direttore generale per il Cinema per assumere l'incarico di direttore generale della Siae, l'ente pubblico preposto alla protezione e all'esercizio dei diritti d’autore. Nicola Borrelli, attualmente responsabile della sezione “affari generali, programmazione, bilancio e personale” del Ministero, prenderà il posto di Blandini.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

"Gaetano Blandini è stato per il cinema italiano un autentico supporter", scrive in un comunicato il Sindacato Nazionale dei Giornalisti Cinematografici. "Un vero stratega che ha saputo guardare oltre la burocrazia per superare le logiche di assistenzialismo con una politica di sostegno al cinema italiano. Anche i giornalisti, come molti industriali e protagonisti dell'industria cinematografica, si augurano che la sua politica orientata a ridisegnare l'impalcatura dell'intervento pubblico nel cinema, ieri con il tax credit e il tax shelter, domani con un ruolo più forte delle Regioni, trovi continuità nella linea del suo successore".

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.