email print share on facebook share on twitter share on google+

Industria – Spagna

Country Focus: Spagna

Zentropa, arrivano i vichinghi

di 

Il produttore David Matamoros dirigerà Zentropa International Spain, filiale spagnola della casa di produzione danese la cui sede sarà a Barcellona. E' quanto lo stesso Matamoros e Peter Aalbæk Jensen, co-fondatore della compagnia assieme al regista Lars von Trier, hanno annunciato lunedì scorso al Festival Internazionale del Cinema di San Sebastian.

Questo passo dimostra l'interesse di Zentropa per la nuova generazione di registi spagnoli. Il fatto che sia stato scelto Matamoros per guidare questa privilegiata impresa (conterà, come da loro stessi ammesso, su un budget molto ricco) non ha destato grande sorpresa, vista la sua esperienza come produttore (ha da poco terminato Los condenados di Isaki Lacuesta, presentato in concorso al festival di San Sebastian) e come professore alla scuola di cinema Escac, dalla quale sono usciti registi come Juan Antonio Bayona (El orfanato [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

All'inizio, i progetti sviluppati dalla divisione spagnola (sui quali Matamoros avrà totale libertà creativa) saranno 100% spagnoli, ma il produttore ha dichiarato al quotidiano El País di essere aperto anche ad altre opzioni. Il suo primo lungometraggio sarà l'opera prima del regista Marçal Forés, ancora senza titolo, un "dramma adolescente, a metà tra Donnie Darko ed Elephant".

Questa nuova filiale va ad aggiungersi a quelle già esistenti in Norvegia, Svezia, Estonia, Lettonia, Polonia, Germania, Paesi Bassi e Francia. Dalla sua nascita nel 1992, Zentropa ha prodotto oltre 70 pellicole, quattro delle quali sono state candidate al premio Oscar.

(Tradotto dallo spagnolo)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.