email print share on facebook share on twitter share on google+

Finanziamenti – Spagna

Country Focus: Spagna

L'ICAA lancia gli aiuti al cinema per il 2010

di 

La crisi degli aiuti alla cinematografia è finalmente alle spalle, come ha confermato pochi giorni fa a Cineuropa il direttore generale dell'ICAA, Ignasi Guardans, il quale ha aggiunto che ora quello che bisogna fare è "mettersi tutti a lavoro e mettere in pratica questo sistema". E, per dare il buon esempio, l'ICAA ha pubblicato lo scorso 4 febbraio sulla Gazzetta Ufficiale le undici aree che beneficeranno degli aiuti per una somma totale di 83,85 milioni di euro.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Come ogni anno, la partita più alta spetta all'ammortamento di lungometraggi, al quale sono destinati 52,4 milioni di euro.

Le altre aree sono: sviluppo di progetti di lungometraggi e distribuzione del cinema spagnolo, europeo o sudamericano (cinque milioni di euro ciascuno), produzione di pellicole e documentari su progetto (3,5 milioni), produzione di serie di animazione su progetto (2,3 milioni), produzione di cortometraggi (1,9 milioni), partecipazione di pellicole ai festival (1,25 milioni), sostegno a cortometraggi già realizzati (1,15 milioni), organizzazione di festival (1,1 milloni), realizzazione di opere audiovisive con impiego di nuove tecnologie (800.000 euro) ed elaborazione di sceneggiature per lungometraggi (600.000 euro).

(Tradotto dallo spagnolo)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.