email print share on facebook share on twitter share on google+

Industria – Spagna

Country Focus: Spagna

Malaga ospita il futuro del cinema d'animazione

di 

- Undici progetti di cinema d'animazione provenienti da Europa e America Latina partecipano alla prima edizione del Forum di Produzione Animazine che si terrà il prossimo 28 marzo

Malaga ospita il futuro del cinema d'animazione
La presentazione di Animazine, lo scorso dicembre

Undici progetti di cinema d'animazione parteciperanno alla prima edizione del Forum di Produzione Animazine, che si terrà il prossimo 28 marzo nell'ambito della sezione omonima della 17ª edizione del Festival del Cinema Spagnolo di Malaga (dal 21 al 29 marzo).

L'obiettivo del forum, organizzato dalla manifestazione malaghegna e l'associazione di produttori d'animazione Diboos, in collaborazione con ICEX España Exportación e Inversiones e FAPAE, è di offrire una piattaforma d'affari per l'industria dell'animazione spagnola e latinoamericana, con incontri one-to-one dove conseguire finanziamenti, distribuzione e coproduttori per progetti di lungometraggi cinematografici con potenziale transmedia e di marchio.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Tra i progetti selezionati figura una delle pellicole d'animazione più attese, Deep [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, diretta da Julio Soto e prodotta da The Thinklab. Ambientata nel profondo oceano nell'anno 2100, narra la storia del polipo Deep e dei suoi due migliori amici, il pesce Evo e il gambero Alice. Il suo agente di vendite internazionali è la società belga Umedia International.

Altro progetto che farà sicuramente parlar di sé è Memorias de un hombre en pijama, tratto dal fumetto del celebre disegnatore Paco Roca, che dirigerà il suo adattamento per Ladybug Films. Roca è l'autore del fumetto originale da cui è tratto uno dei film d'animazione di maggior successo del cinema spagnolo recente, Wrinkles [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Ignacio Ferreras
scheda film
]
.

Le spagnole R&R Comunications, Melón Digital e Solita Films presenteranno il progetto Extraordinary Tales (Narraciones Extraordinarias), diretto da Raúl García e coprodotto dalla lussemburghese Melusine Productions, la francese Les Armateurs e la belga The Big Farm.

Completano la selezione tre progetti presentati da compagnie spagnole (Alfred y Anna, save the music, di Juanma Suárez per Forma Animada; Bad Dogs, di Raúl García per Capitán Araña e Arcadia Motion Pictures; e Brujerías - Meigallos, di Virginia Curiá per Continental Producciones) e cinque da produttori latinoamericani (gli argentini Anida y el circo flotante, di Liliana Romero per Toma Virtual by Imageneers, e Gilgamesh, di Tomás Lipgot per Hookup Animation e Duermevela; il messicano Día de muertos, di Carlos Gutiérrez per Metacube Tecnología y Entretenimiento; il colombiano Zoro, di Felipe Morell per Digitz Film; e l'ispano-cubano Meñique, di Ernesto Padrón – sceneggiatore del mitico ¡Vampiros en la Habana!, del 1985 – per la spagnola Ficción Producciones e la cubana ICAIC).

(Tradotto dallo spagnolo)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.