email print share on facebook share on twitter share on google+

Produzione – Danimarca

Country Focus: Danimarca

Nuovo fondo cinematografico per Copenhagen

di 

- Dopo dieci anni di discussioni, la capitale danese Copenhagen si unisce alla corsa per un posto nelle mappe cinematografiche internazionali

Nuovo fondo cinematografico per Copenhagen

Copenhagen, capitale della Danimarca, avrà un suo fondo da 4.7 milioni di euro per i prossimi tre anni che servirà ad attrarre le produzioni cinematografiche straniere e inserire la città nelle mappe cinematografiche internazionali.

L’Assessore alla Cultura della città, Pia Allerslev, si aspetta che prima dell’estate il fondo venga creato e un amministratore delegato sia operativo — “È un fondo per l’industria, non un sostegno alle arti”, ha aggiunto. I produttori che riceveranno il supporto dovranno spendere in attività cinematografiche nella regione due volte e mezzo i finanziamenti ricevuti, e il fondo genererà un turnover di almeno 3,25 volte il suo investimento.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Le discussioni sul fondo sono partite dieci anni fa: “Meglio tardi che mai”, ha commentato Klaus Hansen, AD della Danish Producers Association. “Dovrebbe trattenere le produzioni danesi in patria e attirare alcuni progetti stranieri nel paese, aumentando le entrate in una industria affamata e creando posti di lavoro nella produzione. È un bene, dato che il fondo è in discussione da almeno dieci anni”.

Invece di Copenhagen, i produttori locali e stranieri hanno scelto location danesi come la Fionia, dove è possibile ottenere fondi locali (come il Premio Oscar In Un Mondo Migliore [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Susanne Bier), o spostato la produzione in Svezia, Germania o Repubblica Ceca per sfruttare incentivi interessanti.

I due fondi regionali danesi, FilmFyn in Fionia e West-Danish Film Fund ad Aarhus, hanno budget annuali da 1.3 e 0.6 milioni di euro rispettivamente. La Fionia ha ospitato di recente Someone You Love di Pernille Fischer Christensen, e Aarhus ha supportato A Royal Affair [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Nikolaj Arcel
scheda film
]
, candidato all’Oscar di Nikolaj Arcel.

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.