email print share on facebook share on twitter share on google+

Istituzioni – Paesi Bassi

Country Focus: Paesi Bassi

Nasce il Netherlands Film Sector Institute

di 

Dall’inizio del nuovo anno, quattro organizzazioni olandesi saranno unificate in un singolo ente, battezzato Netherlands Film Sector Institute. La creazione dell’organizzazione nasce dal desiderio del Ministro di Educazione, Cultura e Sport Ronald Plasterk di dare al settore cinematografico olandese un “volto unico ed un unico punto di contatto”.

Dal 1° gennaio 2010, il Netherlands Institute for Film Education, l’organo promozionale Holland Film, la cineteca nazionale, archivio cinematografico e distributore Filmmuseum ed il distributore di opere locali sperimentali Filmbank formeranno il Netherlands Film Sector Institute. Questi ultimi due già collaborano a vari livelli e sono ospitati nello stesso edificio.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Lo spostamento era stato in parte ispirato dall’esistenza di istituti nazionali simili in altri settori culturali, come musica, teatro e architettura.

Secondo un comunicato stampa ufficiale, il Film Sector Institute si occuperà di “definire l’immagine del cinema olandese sia in patria che all’estero, e di promuovere e rappresentare la cultura cinematografica del paese. Per riuscirci, utilizzerà una collezione di film nota in tutto il mondo, l’esperienza nel restauro e nella ricerca, e la competenza nella formazione, nella promozione internazionale e nel marketing. Con metodi innovativi, il Film Sector Institute si dedicherà alla diffusione della conoscenza cinematografica attraverso la collaborazione, la ricerca e la discussione internazionale”.

Non è ancora stato comunicato il nome di chi dirigerà l’Istituto, ma sembra sarà una donna: tre dei quattro enti inclusi hanno, infatti, un amministratore delegato donna.

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.